Padovan: “Non considero Allegri un grandissimo allenatore, ma…”

Giancarlo Padovan, giornalista, ha detto la sua sulla Juventus di Max Allegri, parlando anche del tecnico della Vecchia Signora.
Massimiliano Allegri

Giancarlo Padovan, giornalista, ha detto la sua a Calciomercato.com sulla Juventus. Ecco le sue parole: “Nonostante le molte vittorie in carriera non considero Massimiliano Allegri un grandissimo allenatore. E’ un ottimo tattico e un buon gestore di uomini.

Tuttavia la solitudine di questi mesi e la capacità di tenere a galla una squadra che stava affondando insieme alla dirigenza, lo ha rivalutato ai miei occhi. Intanto perché più che al centro del progetto è stato messo al centro del diluvio. In secondo luogo, perché la nuova governance gli ha conferito solo formali attestazioni di potere, ma mai consistente sostegno. Eppure chi ha combinato questo disastro non è Allegri e non lo sono neppure i calciatori, per quanto mediocri essi siano.

La colpa è di un ex presidente arrogante e spregiudicato e di un paio di direttori sportivi, Paratici in primis e Cherubini in secundis, pesantemente squalificati e, forse, troppo tardivamente destituiti (Cherubini, in verità, inspiegabilmente è ancora in attività). Allegri ha raccolto i cocci e, da abbandonato più che da solo, li ha rimessi insieme. Non è un genio, ma un uomo onesto che merita più rispetto di quanto finora abbia ricevuto”.