Juventus, le parole di Szczesny e Rabiot dopo la Fiorentina

Wojciech Szczesny e Adrien Rabiot hanno parlato della vittoria della Juventus contro la Fiorentina per 1-0.
Wojciech Szczesny

Wojciech Szczesny e Adrien Rabiot hanno rilasciato delle dichiarazioni a DAZN dopo la vittoria con la Fiorentina. Ecco le parole del polacco: “Quando vinci una partita 1-0 con un gol annullato al novantesimo è emozionante. I tre punti sono fondamentali vista la nostra situazione e siamo felici di averli portati a casa. Il gol annullato? Mi sembrava fallo, poi l’arbitro ha detto che l’ha annullato per fuorigioco di Ranieri. Di solito succede a noi, stasera godiamoci questa vittoria anche fortunata. Abbiamo creato diverse palle gol, poi nel finale è normale che dobbiamo avere l’umiltà di difendere. L’abbiamo fatto in modo un po’ caotico, ma l’importante è portare a casa il risultato.

La penalizzazione? Una cosa da gestire, ognuno ha una reazione diversa. Io per diversi giorni sono stato nervoso, poi ogni giorno mi sono alzato guardando la classifica e traendone motivazioni. Mi sveglio e guardo cosa abbiamo guadagnato il campo. Cerco di trovare un equilibrio per arrivare alla partita con la massima condizione”.

Di seguito le parole del francese, MVP del match: “Abbiamo ritrovato tutti i giocatori dopo tanti infortuni. Ci siamo parlati dopo Napoli, siamo usciti insieme, stiamo lavorando bene e si vede. Vogliamo fare bene in Coppa Italia, in Europa e ci sono tante sfide da giocare. Potevamo fare meglio, soprattutto nella gestione della palla. Abbiamo tanti giocatori forti, possiamo cambiare e dobbiamo solo lavorare con questo spirito. Il futuro? In questo momento mi sento bene, ma non so cosa succederà. L’importante è dare il 100%, poi parlerò con la società ma ora ci sono cose più importanti”.