news

Juventus, l’agente di Arnautovic smentisce la trattativa con i bianconeri

Juventus, l’agente di Arnautovic smentisce la trattativa con i bianconeri - immagine 1
Marko Arnautovic, attaccante del Bologna e obiettivo della Juventus per la prossima stagione, si allontana dalla Vecchia Signora.

redazionejuvenews

La Juventusè oramai da diverse settimane alla ricerca del vice Vlahovic. Infatti, Kean e Kaio Jorge, potenziali sostituti del serbo, non hanno convinto per svariate ragioni, ed entrambi sono pronti a lasciare Torino. Per questi motivi, il club bianconero ha bisogno di un nuovo attaccante, che possa fare anche da spalla per l'ex Fiorentina in alcune partite. Sono circolati diversi nomi nelle ultime settimane, da Muriel e Simeone, da Arnautovicallo stesso ritorno di Morata, ma per l'attaccante austriaco del Bologna, il sentiero sembrava già tracciato, anche perché il profilo dell'ex West Ham era perfetto per costi e caratteristiche tecniche e morali.

Nella giornata di oggi è però arrivata la doccia fredda, visto che l'agente e fratello del classe '89, Danijel, ha smentito le ultime indiscrezioni di mercato: "Non so da dove arrivano queste notizie e non so con chi parlano i vari media, ma posso dirvi che non c’è niente. Non ho nulla da dichiarare in particolare perché non c’è nulla, sono solo fake news. Quando Marko è tornato in Italia, molti pensavano non fosse pronto e che dopo il periodo in Cina non sarebbe stato decisivo, ma ha fatto vedere di essere ancora un top player con grandi prestazioni e si sono scatenate le voci. Credetemi, non c’è niente con nessuna squadra e se non so nulla io non lo sa nessuno. Niente è impossibile, ma ad ora non ci ha contattato nessuno e non stiamo per firmare con nessun club, Marko è un giocatore del Bologna".

Parole che sembrano chiudere ogni speranza per la Juventus, che nelle ultime ore sembrava essersi avvicinata all'attaccante dei felsinei. Adesso Madama deve trovare altri obiettivi, in primis Simeone, che potrebbe essere un profilo interessante per il calciomercato juventino, anche se il calciomercato è in continua evoluzione, come testimoniato dal caso di Arnautovic.