JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Juve, da Ramsey fino a Bernardeschi: le ultime novità sugli infortunati

Aaron Ramsey

L'infermeria della Juventus è molto piena: ben quattro giocatori infortunati! Ecco come stanno i bianconeri

redazionejuvenews

In vista dell'importantissima partita contro la Lazio, Massimiliano Allegri dovrà fare i conti con diversi giocatori infortunati. Il caso sulla bocca di tutti è sicuramente quello di Paulo Dybala, uscito per un problema muscolare nel corso del match tra Argentina e Uruguay. Per fortuna il fantasista si è fermato in tempo ed ha evitato un infortunio serio, come confermato dagli esami strumentali svolti ieri, che non hanno evidenziato lesioni. Oggi in conferenza stampa Allegri ha detto: "Ieri non ha fatto nulla, oggi proverà a fare allenamento perchè è una settimana che non si allena. Lui ha voglia ma vediamo, abbiamo tante partite ma il polpaccio può essere pericoloso". La Joya è quindi da considerarsi ancora a rischio.

Un altro giocatore tornato infortunato dalla pausa nazionale è Aaron Ramsey. "Devo valutare perché ieri ha avuto un risentimento al flessore", ha rivelato Allegri. Ormai l'ex Arsenal è una sentenza: titolare (e in gol) con la maglia del Galles, infortunato con quella della Juventus. Ad inizio campionato, quando Locatelli si stava ancora ambientando alla nuova squadra, l'allenatore bianconero aveva provato a reinventare il gallese nel ruolo di play davanti alla difesa, fallendo miseramente. A questo punto sembra proprio che per Ramsey non ci sia più posto alla Juventus, ma il suo futuro è ancora tutto da decidere. All'orizzonte non sembrano esserci squadre interessate al suo cartellino (anche per via del suo pesantissimo ingaggio) e di conseguenza il classe 1990 sembra destinato a rimanere a Torino.

Altri due assenti, oltre al lungodegente Chiellini, sono Bernardeschi e De Sciglio. L'esterno italiano si è infortunato nel finale di partita tra Italia e Irlanda del Nord. Allegri ha spiegato: "Bernardeschiper altri 20 giorni starà fuori, stava facendo bene e speriamo che quando rientra tornerà nella stessa condizione di quando lo abbiamo lasciato". Sulla via della guarigione, invece, De Sciglio: "Sta recuperando bene, credo e spero che dopo il Chelsea possa aggregarsi alla squadra, se non con l'Atlanta a Salerno sarà a disposizione".