JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Bergonzi: “Rigore in Inter-Juve? Marani ha fatto la scelta giusta”

MADRID, SPAIN - OCTOBER 19: Match Referee, Daniel Siebert checks the VAR monitor before over turning a penalty kick decision for Atletico Madrid during the UEFA Champions League group B match between Atletico Madrid and Liverpool FC at Wanda Metropolitano on October 19, 2021 in Madrid, Spain. (Photo by David Ramos/Getty Images)

Intervenuto nel corso del programma Maracanà, in onda su TMW Radio, l'ex arbitro Bergonzi ha detto la sua sul rigore dato ieri alla Juve

redazionejuvenews

Come ogni derby d'Italia che si rispetti, anche la partita tra Inter e Juventus di ieri sera ha riservato diverse polemiche. Il gol del pareggio bianconero, infatti, è arrivato su calcio di rigore, che secondo i nerazzurri non sarebbe dovuto essere assegnato. In un primo momento l'arbitro aveva deciso di sorvolare sul fallo di Dumfries su Alex Sandro, ma richiamato dal VAR ha cambiato idea e indicato il dischetto del penalty. Sull'argomento è intervenuto anche l'allenatore dell'Inter Simone Inzaghi, che ai microfoni di DAZN al termine della partita ha detto:C’è dispiacere perché abbiamo condotto la partita dall’inizio alla fine, sono due punti buttati via che non fanno piacere. L’arbitro è a due metri, vede che è tutto a posto e poi viene richiamato. C’è dispiacere per i nostri tifosi, che ci hanno accompagnato per novanta minuti in una partita buonissima”.

Oggi pomeriggio ha detto la sua anche l'ex arbitro Mauro Bergonzi, che intervenuto nel corso del programma Maracanà, in onda su TMWRadio, ha detto: "Faccio i complimenti a Mariani: ha arbitrato Inter-Juve, che è la partita più difficile in assoluto, in maniera praticamente impeccabile. Ha avuto polso, personalità, ammonizioni corrette. Sul fallo da rigore, lui era posizionato correttamente e lo ha visto, anche se non era sicuro. Per questo si è affidato al Var: lo hanno inventato proprio in queste situazioni. Credo sia giusto il rigore. Bravo il Var a decidere. Non si possono fare polemiche dove non ci possono essere, visto che ci sono le immagini.

Tolto Orsato - ha continuato Bergonzi -, sono tutti ragazzi ancora in fase di crescita. E poi dico basta con le proteste degli allenatori, più metti pressioni agli arbitri e più si comportano così. Giusta l'espulsione di Mourihno, ingiusta quella di Spalletti che non lo aveva preso in giro. Basta invece con Gasperini, che non deve dire più certe cose".