JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Verso Inter-Juventus, quanta scaramanzia! Ecco i riti dei VIP

Verso Inter-Juventus, quanta scaramanzia! Ecco i riti dei VIP

Intervistati da La Gazzetta dello Sport, Nicola Savino e Linus hanno rivelato i loro riti in vista di Inter-Juventus

redazionejuvenews

Manca sempre meno al big match tra Inter e Juventus. Un derby d'Italia diverso da quello delle passate stagioni, tra due delle migliori squadre del campionato, ma non più le prime in Serie A. Entrambe, infatti, non sono partite benissimo e quella di questa sera potrebbe diventare la partita della verità: chi vince può continuare a sperare nella rimonta a Napoli e Milan. Oggi La Gazzetta dello Sport ha intervistato Nicola Savino e Linus, due famosi conduttori radiofonici. Il primo è tifoso nerazzurro, il secondo bianconero.

«Tutti e due non abbiamo avuto una partenza esaltante in A per cui abbiamo scelto il silenzio - ha rivelato Savino. I miei sfottò sono di più con i milanisti. Con la Juve spesso c’è attrito, vengono fuori le polemiche sugli arbitri e non mi piacciono. Vorrei tornare a una sana goliardia anche con i bianconeri. Ho cominciato a tifare Inter da bambino guardando l’ultima partita di Facchetti allo stadio, ma non andrò a San Siro, ho un blocco dopo il Covid, spero che mi passi. In mattinata faccio un po’ di sport, la sera guardo la partita in solitudine, con la pizza che arriva nel cartone. Se l'Inter vince non bevo vino fino a natale!»

«Gli juventini sono un po’ dappertutto, non mi sento solo a Milano - ha esordito Linus. Qua ho più amici nerazzurri, ma non c’è problema, io non faccio proclami. Nicola è più scaramantico di me; loro hanno un po’ paura dello “scherzetto”. Questa sera sarò tranquillo, a casa, fiducioso.La Juve non è spettacolare, ma questa gara arriva al momento giusto. La guardo alla tv con le finestre chiuse perché abito vicino allo stadio e il gol su Dazn arriva dopo 45 secondi: se sento un boato mentre sto guardando un’azione insignificante … E ho un rito: al 45’ porto a passeggio la mia labrador Ilde e incontro tanta gente con i cani pronta a rientrare per la ripresa. Un po’ fantozziano, ma divertente. Cosa farò io se la Juventus dovesse vincere? Niente dolci fino a natale!».