Adani: “Inter migliore della Juve, i bianconeri non hanno meritato di vincere”

L'ex giocatore ha commentato la partita giocata dalla Juventus contro l'inter e vinta dai bianconeri domenica sera all'Allianz Stadium
Daniele Adani

La Juventus ha vinto domenica sera la partita contro l’inter valevole per il derby d’Italia, dando così seguito alle tre precedenti ottenute contro Torino, Empoli e Lecce, e sistemando la classifica, anche se ancora molto c’è da fare. I bianconeri sono infatti risaliti, ma il distacco dal Napoli capolista è ancora molto ampio, di 13 punti, con i partenopei che hanno però una partita in più. La distanza dal Milan secondo invece, anche lui con una partita in più, è di 5 punti, e potrebbe essere ridotta con una vittoria domani a Verona.

Della partita contro l’inter e dell’importantissima vittoria ottenuta dagli uomini di Allegri grazie ai gol di Rabiot e Fagioli, ha parlato l’ex calciatore Lele Adani, intervenuto ai microfoni della BoboTV, ai quali ha analizzato la sfida andata in scena domenica sera all’Allianz Stadium.

Penso sia palese a tutti che domenica la Juve non abbia meritato di vincere, ma ha sfruttato la cattiveria che invece l’Inter non ha avuto. I nerazzurri potevano segnare almeno quattro gol nel primo tempo, e nel secondo, questa è la verità, poteva pareggiare. Sono venuti fuori i difetti della squadra di Inzaghi: non raccoglie quanto produce e, al contrario, subisce tutto quello che concede. L’Inter è stata migliore della Juve da un punto di vista calcistico, ma non è stata cattiva. E alla Juve tanto è bastato per vincere”.