ESCLUSIVA STRASSER: “Juve-Milan? E’ sicuramente una partita difficile per i rossoneri! Ibra al Milan cambierebbe tutto”.

ESCLUSIVA STRASSER: “Juve-Milan? E’ sicuramente una partita difficile per i rossoneri! Ibra al Milan cambierebbe tutto”.

Il centrocampista che ha anche indossato la maglia rossonera ci ha rilasciato un’esclusiva intervista

di redazionejuvenews
<iframe frameborder="0" width="700" height="450" allowfullscreen="true" src="https://www.dailymotion.com/embed/video/x72a1wy?autoPlay=1&amp;mute=1" id="tv"> </iframe>

di Marco Guido

Rodney Strasser, centrocampista che è cresciuto nel settore giovanile nel Milan, con la cui maglia ha anche disputato diverse stagioni in prima squadra, ci ha rilasciato un’esclusiva intervista nella quale abbiamo parlato della sfida che Domenica sera si disputerà allo Juventus Stadium. Ecco cosa ci ha raccontato:

Cosa fa adesso Rodney Strasser? “Attualmente mi sto allenando con un club francese ma non ho ancora un sottoscritto alcun contratto perchè sto aspettando l’offerta giusta. Fisicamente mi sento bene perchè mi sto allenando con intensità sperando che arrivi presto un’offerta che mi soddisfi”.

Domenica Balotelli è stato oggetto di cori razzisti: cosa hai pensato quando hai visto per l’ennesima quella scena? “Purtroppo non è la prima volta che accadono episodi simili e questo mi sorprende che ciò accada ormai solamente in Italia, negli altri paesi non capita più da tempo. Balotelli tra l’altro è anche un giocatore della nazionale. Ora bisogna fare in modo che queste cose non capitino più”.
Domenica si gioca Juventus-Milan, che partita ti aspetti di vedere? “Sarà sicuramente una partita difficile per il Milan. La Juve in questo momento è sicuramente superiore. Con tutto il rispetto per la squadra rossonera, credo che quella bianconera sia una rosa più forte in questo momento. Si gioca anche a Torino ed il Milan sta attraversando un momento difficile ma nel calcio tutto può succedere e quindi speriamo che i rossoneri possano conquistare un risultato positivo”.
Sei stato un ottimo centrocampista e per questo ti chiedo: chi tra Rabiot e Ramsey potrà diventare un giocatore importante nella Juventus del futuro? “Sono due ottimi giocatori e gli auguro di avere tante possibilità per poter dimostrare il loro valore. Dovranno adattarsi ad un calcio molto tattico come quello italiano ma hanno tutte le doti per poterlo fare”.
Ti ha sorpreso la gestione della Juventus di Emre Can che è stato escluso dalla lista Champions League? “Un pò mi ha sorpreso anche se nel calcio ormai può accadere di tutto, sinceramente non mi aspettavo che il giocatore tedesco venisse escluso, avranno avuto le loro ragioni”.
Ti ha sorpreso l’esonero di Giampaolo? “Si perchè è arrivato dopo poche giornate. Purtroppo quando una squadra come il Milan non riesce ad ottenere dei risultati positivi, il primo che ne paga le conseguenze è sempre l’allenatore anche se le colpe non sono tutte e solamente sue”.
Un ritorno di Ibrahimovic potrebbe stravolgere in positivo la stagione rossonera? “Se arrivasse in rossonero, cambierebbe sicuramente tutto perchè, oltre ad essere un grande campione, è un giocatore che riesca a far tirare fuori il meglio da tutti i suoi compagni che danno quel qualcosa in più. Naturalmente la sua presenza al centro dell’attacco spaventerebbe le difese avversarie che si concentrebbero sul suo contenimento, lasciando probabilmente spazio ed occasioni ai suoi compagni di squadra”.
Progetti per il futuro? “Ho 29 anni, mi sento bene fisicamente e quindi spero che possa arrivare un’offerta che mi permetta di poter esprimere la mia voglia di giocare a calcio, cosa che spero di fare per tanti anni ancora”.
Ringraziamo naturalmente Rodney Strasser per la cortese disponinibilità.
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy