JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

juve women

Juve Women-Wolfsburg 2-2: il commento di Montemurro e Girelli

Joe Montemurro

Pareggio importante per la Juve Women, che contro il Wolfsburg porta a casa un punto. Ecco il commento a fine partita di Montemurro e Girelli

redazionejuvenews

Ieri la Juve Women è riuscita a strappare un fondamentale pareggio contro il fortissimo Wolfsburg. Un punto che permette di guardare al futuro con ottimismo: la qualificazione è ancora possibile!

Al termine della partita l'allenatore della Juventus Montemurro ha commentato: «Abbiamo giocato bene fino al nostro gol, poi abbiamo perso un po’ di equilibrio, e di conseguenza abbiamo subito i loro attacchi, come conseguenza dei nostri errori. Inoltre hanno fatto gol nel momento in cui eravamo in crescita. Non abbiamo giocato bene, avevamo distanze troppo lunghe fra le linee, come se fossimo spaccati in due; ma abbiamo fatto una gara di carattere, è emerso il gruppo, una cosa fondamentale per competere a questi livelli, quindi ci prendiamo questo punto. C’era emozione, perché adesso ci crediamo e sappiamo che possiamo farcela: è una pressione che non abbiamo mai affrontato, e se impareremo a gestire certi momenti della partita potremo fare sempre meglio. Adesso non pensiamo alla Champions ma torniamo sul campionato, abbiamo una partita importante con la Lazio; al ritorno sarà tesa, ma anche questo fa parte di un cammino di crescita». (Juventus.com)

Poi è stato il turno di Cristiana Girelli, protagonista assoluta della partita grazie alla sua doppietta: «Il nostro motto è "Fino alla fine” e lo abbiamo interpretato al meglio. Sognavo una notte così’, proprio il giorno del compleanno di Del Piero, segnare una doppietta all’Allianz Stadium. Non ci avrei mai creduto, ma ci speravo. Il punto è importante, ci tiene vive per la qualificazione, noi ci crediamo e vogliamo vincere in Germania. Nel primo tempo abbiamo avuto qualche difficoltà, volevamo prenderle alte e poi siamo riuscite a fare meglio quando si sono stancante e si sono allungate. Hanno segnato il secondo gol nel nostro momento migliore, ma abbiamo dimostrato grande carattere e ci abbiamo creduto ottenendo un punto contro una grande squadra. Il nostro percorso? Avevamo l’obiettivo della fase a gironi, come ha detto il Direttore Braghin siamo all’Università, ma da matricole. Però ci stiamo comportando bene, sappiamo di incontrare squadre forti ed esperte. Quanto al mio gioco, con l’impostazione di Montemurro vario molto di più, lo scorso anno facevo da punto di riferimento davanti. Sto imparando tanto». (Juvnetus.com)