Stron9er in The Making – 2018-2019: Gli Spietati

Post dei bianconeri

di redazionejuvenews

TORINO – La Juventus continua, attraverso il suo sito internet, a ripercorrere i nove Scudetti vinti consecutivamente.

“Con 17 vittorie, 2 pareggi e nessuna sconfitta, la Juventus si laurea campione d’inverno alla quota record di 53 punti. I distacchi con le principali concorrenti sono già rilevanti, il campionato è ipotecato. Solo una squadra fortissima, arricchita ulteriormente da Cristiano Ronaldo, può offrire una sensazione così netta di vittoria con largo anticipo.

FINO ALLA FINE DALL’INIZIO

Non fatevi ingannare dagli opposti. Già alla prima giornata, la Juve mostra il suo dna di squadra che sa lottare fino all’ultimo secondo per arrivare alla vittoria. A Verona, contro il Chievo, i bianconeri vanno in vantaggio, si ritrovano poi sotto, rimontano e con Bernardeschi ottengono i 3 punti al terzo minuto di recupero. Si capisce dall’esultanza di cosa sia fatta la mentalità di questa squadra.

LA MACCHINA DELLA VERITA’

Anche se può sembrare prematuro al settimo turno, Juventus-Napoli vale già tanto per il destino del campionato. Si affrontano la prima contro la seconda e il 3-1 dell’Allianz Stadium porta la Signora a un vantaggio di +6 che non verrà mai più discusso da chi insegue.

IL MARZIANO

Cristiano Ronaldo è la grande novità della stagione. Di lui si sa tutto, ma vederlo dal vivo è un’esperienza diversa. Lo si capisce bene a Empoli, quando realizza una rete che solo gli abitanti di altri pianeti sanno fare. E a dirla tutta, non ne siamo sicuri…
L’ESPERIENZA DEL DERBY

Lisbona, Manchester, Madrid. Di derby CR7 ne ha giocati molti nel suo giro d’Europa. Al primo in Italia trasforma un calcio di rigore. Basta e avanza per mettere nella sua collezione un’altra vittoria dopo le stracittadine vissute in Portogallo, Inghilterra e Spagna.

L’ULTIMO OSTACOLO

Il margine di vantaggio è decisamente sostanzioso quando la Juventus si reca a Napoli. Ma possedere una riserva di 13 punti non porta la squadra a diminuire la concentrazione. Al San Paolo, perciò, si chiudono i giochi: in gol ci vanno Miralem Pjanic su punizione ed Emre Can di testa.

LA MATEMATICA NON E’ UN’OPINIONE

Con il successo per 2-1 in Juventus-Fiorentina arriva l’ottavo scudetto di fila, in larghissimo anticipo rispetto alle consuetudini. Certo, in questi anni la certezza aritmetica della vittoria è sempre maturata prima dell’ultima gara. Ma farlo addirittura nella giornata numero 33, nel mese di aprile e nello stesso giorno in cui anche la Juventus Women conquista il suo scudetto è qualcosa di mai visto.” (Juventus.com)

>>> LEGGI TUTTE LE ALTRE NOTIZIE SULLA JUVENTUS! <<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy