Roma, Carles Perez: “Dobbiamo impegnarci per far tornare tutto alla normalità. Mi manca la mia famiglia…”

Roma, Carles Perez: “Dobbiamo impegnarci per far tornare tutto alla normalità. Mi manca la mia famiglia…”

L’attaccante della Roma ha parlato

di redazionejuvenews
Carles Perez

TORINO – Carles Perez, attaccante della Roma, ha parlato ai microfoni di Mundo Deportivo circa la situazione di emergenza sanitaria in Italia: “E’ un periodo un pò difficile perché sono lontano da casa e non ho la mia famiglia al mio fianco, ma ho la grande fortuna di avere un giardino e una piscina, che sono molto buoni per l’allenamento e altre cose che mi distraggono. Ne approfitto per fare molta palestra. Ora sono rinchiuso in casa da più di una settimana, 24 ore al giorno senza vedere quasi nessuno. Se fossi con i miei genitori e mio fratello, sarebbe più piacevole. Nemmeno gli amici possono venire… – sottolinea lo spagnolo – Ma la prendo bene, restando positivo. La Roma ci chiede di avere pazienza e, soprattutto, di non uscire. Il club è in contatto con le autorità e ci sta informando mentre si svolgono gli eventi. Quindi non so quanti altri giorni dovrò rimanere a casa rinchiuso. Chiedo alla gente di seguire le raccomandazioni delle autorità e di rimanere a casa. Più ci impegniamo, prima passerà tutto e potremo tornare alla nostra vita come sempre, che è ciò che tutti desideriamo”.

>>> LEGGI TUTTE LE ALTRE NOTIZIE SULLA JUVENTUS! <<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy