Rampulla: “Juve un po’ sottotono ma non si può essere sempre al 100%”

Rampulla: “Juve un po’ sottotono ma non si può essere sempre al 100%”

L’ex portiere ha parlato

di redazionejuvenews
Michelangelo Rampulla

TORINO – L’ex portiere della Juventus Michelangelo Rampulla ha parlato intervistato dai microfoni di Radio Sportiva: “Il Sassuolo ha fatto una grandissima partita e bisogna dargli merito, non si può essere sempre al 100%. Essere primi o secondi a un punto è già una bella conferma, ma la Juve di ieri era un po’ sottotono.”

“Dybala? Per recuperare, CR7 ha bisogno di giocare, seppur sia difficile tenere fuori in questo momento l’argentino. Sarri sa di non sovraccaricare di fatica i calciatori. La Champions? I calciatori della Juve vogliono sempre vincere, che sia Campionato o Champions. Un calo di tensione ci può essere perché con 8 scudetti consecutivi, loro sono già nella storia. Buffon? Gigi è intoccabile, lo stanno aiutando per arrivare a questo record, ma ieri non ho visto il solito Gigi. Forse sarebbe meglio fargli fare il secondo portiere classico, cioè schierato quando il primo è infortunato. Turati? A 18 anni è giusto che si sia goduto il momento, ha fatto bene ed ha giocato con una buona tranquillità. È un portiere che ha buone doti.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy