Demiral divide i social sulla guerra in Turchia

Demiral divide i social sulla guerra in Turchia

Il centrale bianconero si espone sui social

di redazionejuvenews

TORINO – Da diverse settimane il mondo è sotto shock per ciò che sta succedendo in Turchia: una guerra contro i curdi nelle terre al confine con la Siria. Un argomento molto delicato che divide il mondo in favorevoli e contrari, della prima fazione fanno parte probabilmente solo i turchi, e non tutti. Tra questi c’è però anche il centrale della Juve Merih Demiral che ieri si è esposto pubblicamente sui social postando foto di un soldato e una bambina, con un carro armato per sfondo e la frase: “Pace in patria,  pace nel mondo. La Turchia ha un confine lungo 911 km con la Siria, ed è lì che si forma un corridoio terrorista. Il PKK è la causa della morte di circa 40 mila persone, tra cui donne, bambini e neonati. L’obiettivo della nostra nazione è quello di impedire la creazione di questi tunnel e di dividere i Siriani in zone più sicure”. Subito sono arrivati commenti offensivi, minacce e insulti al giocatore, c’è però anche chi ha apprezzato il post, ben oltre 45 mila persone. Ma attenzione perché, sempre in queste ore, è scoppiata una bomba che sta facendo tremare tutto l’ambiente bianconero. Terremoto CR7, poco fa è arrivato un nuovo clamoroso annuncio! >>>VAI ALLA NOTIZIA

 

 

ECCO IL POST:

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy