Coronavirus: River Plate si ferma e non giocherà in coppa

Coronavirus: River Plate si ferma e non giocherà in coppa

Il River Plate sospende tutte le attività

di redazionejuvenews
River Plate

TORINO – (ANSA-AFP) – BUENOS AIRES, 14 MAR – Il River Plate ha annunciato la chiusura delle le sue strutture, rifiutando di partecipare a una partita di Coppa in programma oggi, una scelta per causa di “forza maggiore” legata alla pandemia di Covid-19.
“Seguendo le raccomandazioni dell’Organizzazione mondiale della sanità e attento alle varie risoluzioni del governo nazionale e della città di Buenos Aires in merito alla pandemia di coronavirus (Covid-19), il River Plate dichiara che il club si ferma da sabato 14 marzo a tempo indeterminato”, si legge in una nota. Il River quindi non sarà in campo per la partita di oggi contro l’Atlético Tucuman, in programma nell’ambito della Superleague Cup.
Il governo argentino ha deciso, tra l’altro, di giocare partite di campionato a porte chiuse. Anche gli incontri della Copa Libertadores e le partite di qualificazione sudamericane per la Coppa del Mondo 2022 sono state sospese dalla Federcalcio sudamericana (Conmebol). Con tre nuovi casi di Covid-19, sono salite a 34 le persone infette in Argentina, inclusi due decessi. (ANSA-AFP).

>>> LEGGI TUTTE LE ALTRE NOTIZIE SULLA JUVENTUS! <<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy