Coronavirus, la moglie di Arteta: “Sta bene, il virus non gli avrebbe impedito di lavorare”

Coronavirus, la moglie di Arteta: “Sta bene, il virus non gli avrebbe impedito di lavorare”

La moglie di Arteta ha parlato

di redazionejuvenews
Mikel Arteta

TORINO – Arteta, tecnico dell’Arsenal, è positivo al coronavirus ma la moglie ha rassicurato tutti i tifosi circa le sue attuali condizioni: “Voglio ringraziare tutti coloro che hanno inviato, messaggi, e-mail e chiamate, davvero è stato travolgente. Capisco anche che vogliate sapere cosa stia succedendo. Mio marito si sente bene, sta bene. È vero che aveva i sintomi del virus ma i sintomi non gli avrebbero mai impedito di andare a lavorare in una situazione normale. Avrebbe appena preso un ibuprofene o un paracetamolo e sarebbe andato a lavorare così davvero, non è niente di grave. Un po’ di febbre, mal di testa, ma questo è tutto. Questa è la sua esperienza. Io e i miei figli stiamo perfettamente bene. Apparentemente il virus non è letale. Potrebbe essere per un certo numero di persone, ma la maggioranza lo attraverserà con sintomi lievi”.

>>> LEGGI TUTTE LE ALTRE NOTIZIE SULLA JUVENTUS! <<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy