Capello: “Volli Ibra con me alla Juve. Campionato strano, può accadere di tutto”

Il tecnico ha parlato

di redazionejuvenews
Fabio Capello

TORINO – L’ex allenatore Fabio Capello ha parlato intervistato dai microfoni de Il Corriere dello Sport, ai quali ha parlato della Serie A e delle squadre del campionato italiano.

 

“Nel conteggio finale anche questi punti conteranno. Partite del genere aiutano a scoprire sé stessi, a capire dove sia possibile arrivare, quali margini di miglioramento esistano ed eventualmente anche su quali limiti dover lavorare. Siamo nella fase discendente del campionato, certo abbiamo avuto delle sensazioni ma non si è ancora in condizione di stabilire quali siano i reali valori e stavolta invece con Napoli-Milan potremmo aggiungere ulteriori indizi alle nostre valutazioni.”

“Vista l’andatura di Juve ed Inter chi vincerà spargerà un pizzico di autostima. Siamo in presenza di un campionato strano, può accadere di tutto; ci sono sei o sette club destinati a rendere interessante la lotta. Ibra è  un fuoriclasse assoluto, un gigante del calcio. Lo volli con me alla Juve, può immaginare la mia stima nell’uomo e nel calciatore. Ha qualità umane ed è incontentabile.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy