social

Juve, riecco Ronaldo: “Le batterie sono cariche, torniamo a inseguire i nostri traguardi”

La linguaccia di Ronaldo

Il post di Cr7

redazionejuvenews

TORINO- Giorni di lavoro per la Juventus, tornata ad allenarsi alla Continassa agli ordini di mister Andrea Pirlo per preparare la sfida all'Udinese del prossimo 3 Gennaio, primo appuntamento alla ripresa del campionato dopo la sosta natalizia. I bianconeri, dopo il deludente ko per 3-0 dell'Allianz Stadium contro la Fiorentina, hanno bisogno di un successo per rientrare nella lotta scudetto, con il Milan capolista al momento lontano 10 distanze (34 punti a 24 per i rossoneri). A guidare l'attacco, anche contro i friulani, ci sarà ovviamente Cristiano Ronaldo, autentico trascinatore della squadra fin qui grazie alle 12 reti messe a segno in Serie A. Il fenomeno portoghese, negli scorsi giorni, ha ritirato il premio "Globe Soccer Award" come "miglior calciatore del 21esimo secolo", tornando quindi ad allenarsi con ritardo rispetto agli altri compagni.

Cristiano Ronaldo

Il fuoriclasse juventino, però, si è da subito distinto per l'ottima forma fisica, trascinando il gruppo nella sessione di allenamento odierna. Al termine, con un post sul proprio profilo ufficiale Instagram, l'attaccante portoghese ha lanciato un messaggio: "Una breve pausa che ricorderò sempre per le migliori ragioni. Bei momenti e bei ricordi con la mia famiglia, i miei amici e i miei calorosi fan di Dubai. Ma ora è il momento di tornare al lavoro! Le batterie sono completamente cariche per poter tornare più forte e motivato che mai, per inseguire i nostri ambiziosi traguardi stagionali alla Juventus, non solo in Italia ma anche in Europa. Fino Alla Fine!". Cr7 è quindi riposato e pronto a ripartire per trascinare la Vecchia Signora alla caccia del decimo scudetto consecutivo e, soprattutto, della tanto agognata Champions League, che non prende la via di Torino dall'ormai lontano 1996. >>> E intanto, parlando di mercato, ci sono 11 nomi nei sogni di Pirlo per una formazione totalmente nuova, ecco come sarebbe! <<<

Potresti esserti perso