JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

gazzanet

Juve-Bologna 3-1, Douglas “Costa” caro

Notizie Juve: nuovo infortunio per Douglas Costa

Questo il commento al termine della partita contro il Bologna allo Stadium

redazionejuvenews

TORINO - Al Bologna Douglas “Costa” caro. Il brasiliano entra ed esplode tutta la sua forza, è impossibile contenerlo nella corsa. Sforna due assist che cambiano ogni risultato, ora tutti sanno davvero quanto questo acquisto sia azzeccato. Rianima tutta la Juve, addirittura chi era sparito per un tempo intero. Khedira sul suo cross torna al momento giusto davanti alla porta per segnare. Nono gol in questo campionato, d'attaccante puro, il tedesco non è un centrocampista ma un cecchino. Douglas Costa poi fa resuscitare persino il “fantasma” Dybala: facile il tapin che vale uno scudetto, oggi attaccatelo all'ex Bayer sul petto.

"CHE ERRORE

"La Juve non può rinunciare a Douglas Costa in questo momento, così finisce fra i fischi il primo tempo. Perché senza le sue accelerate lo Stadium s'annoia, anzi addirittura rischia la paranoia. Di perdere il settimo scudetto in casa e in una partita teoricamente amica. Il Bologna infatti non ha più nulla di chiedere a questo campionato, eppure si difende subito con 10 uomini dietro la linea della palla con un pressing forsennato. Così Marchisio prova a sorprenderli con un lancio lungo per Higuain, ma poi si spegne pure la manovra. I bianconeri non trovano spazi e s'innervosiscono, Buffon e Rugani commettono il pasticcio. Più grave quello del portierone, che sbaglia maldestramente il passaggio, il difensore si catapulta su Crisetig e lo abbatte. Verdi trasforma dal dischetto, la Juve comincia ad avere tachicardia nel petto.

"RIPRESA

"Dopo San Siro, un'altra deviazione rimette in sesto la gara. Ma è sopratutto l'ingresso nella ripresa di Douglas Costa a dare la scossa. Subito due cross, ma quello del pari arriva dall'altra fascia da parte di Cuadrado: Di Maio lo devia nella propria porta. E poco dopo il colombiano non trova il gol su un'altra accelerata impressionante di Douglas Costa. Vantaggio rimandato anche da Higuain, che non riesce a sfruttare un errore del Bologna per superare Mirante in uscita. Meno male che alla fine ci pensa sempre Khedira e almeno davanti alla porta nemmeno la comparsa Dybala sbaglia la mira.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

SEGUICI SU: Facebook / Twitter / Instagram

Potresti esserti perso