Allegri testimonial del progetto “Parole Ostili”

Allegri testimonial del progetto “Parole Ostili”

Massimiliano Allegri aderisce alla campagna “Parole Ostili”, progetto che mira alla cultura del rispetto nel mondo del calcio

di redazionejuvenews

Massimiliano Allegri ha postato oggi un video sul suo profilo Twitter col quale ha mostrato la sua adesione al progetto “Parole Ostili”,

un piano di lavoro composto da dieci punti con l’obiettivo di sensibilizzare i tifosi nei confronti di un argomento d’attualità: le offese e la mancanza di rispetto negli stadi italiani e non solo perchè le offese si stanno moltiplicando anche nella realtà virtuale, nei social network in particola modo. Ecco cosa ha detto Allegri nel video: “Nello sport non ci sono nemici, ma solo avversari. Li rispetto perché, senza di loro, non c’è gara. Basta insulti, anche sui social! Un Manifesto utile per ristabilire un contatto diretto, sincero e fondato sui valori nobili dello sport. Lo sport che mi piace. Non è uno scontro ma confronto. Le idee si discutono ma le persone si rispettano. Rispetto gli avversari e gli arbitri, anche perché altrimenti si gioca soli e non ci si diverte. Rispetto i tifosi delle altre squadre che soffrono come me con grande passione. Lo sport che mi piace non insulta chi sbaglia. Anzi, lo sport che mi piace non insulta proprio”.

manifesto

di Marco Tarantino

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy