news

Vieri: “Ricordiamoci che la Juve vince da 9 anni. Ronaldo lo metterei sempre, anche il prossimo anno”

L'ex attaccante ha parlato

redazionejuvenews

TORINO - La Juventus si appresta questa sera ad affrontare la partita valida per la Supercoppa Italiana contro il Napoli, in programma al Mapei Stadium di Reggio Emilia. Le due squadre arrivano con umori e condizioni diametralmente opposte: il Napoli è reduce dalla grande vittoria contro la Fiorentina del Week end, con i partenopei che si sono imposti con un perentorio 6-0 sulla viola. D'altra parte i bianconeri vengono dalla brutta sconfitta subita domenica sera a San Siro conto l'Inter, che ha rispedito i bianconeri a 10 punti dal Milan capolista e sette dall'Inter secondo in classifica.

I bianconeri hanno la possibilità questa sera di riscattare quella brutta partita, e ripartire vincendo il primo trofeo della stagione. Dei bianconeri e del loro momento, ha parlato attraverso il suo cane Twitch Bobo Vieri, che insieme ad Antonio Cassano, Nicola Ventola e Lele Adani, ha parlato del momento dei bianconeri e della partita giocata e persa dagli uomini di Pirlo contro l'Inter domenica sera a San Siro: "L'inter contro la Juventus è stata perfetta, la migliore con Conte. Aggressiva, forte, veloce, ha giocato bene anche da dietro. Non ha sbagliato niente, poteva farne anche 4-5 senza problemi. La Juventus? Ricordiamoci che vince da 9 anni. Ronaldo? Per me non è un problema di Ronaldo ma di tutti. Io lo tengo sempre Cristiano. Se sono Pirlo, lo voglio, non è un vagabondo che non aiuta. Ha fame di gol, vuol la palla, vuol giocare. Non è il problema, anzi: se son Pirlo, voglio che Ronaldo rimanga anche il prossimo anno. Per me può giocare dovunque, in ogni modo. Fa parte di quei 2-3 giocatori universali, devi pensare agli altri 10. Per come vuol giocare Pirlo non è un problema secondo me".

Potresti esserti perso