Venerato chiude la porta per Milik alla Juve: “Affare improbabile anche a giugno”

Le parole del giornalista di Rai Sport a Radio Kiss Kiss sul possibile trasferimento dell’attaccante polacco in bianconero

di redazionejuvenews
Arkadiusz Milik

TORINO – Si continua a parlare di mercato in casa Juventus. La società bianconera è alla disperata ricerca di un attaccante, specialmente dopo l’infortunio rimediato da Paulo Dybala nella sfida di domenica sera contro il Sassuolo di Roberto De Zerbi. L’argentino dovrà rimanere fuori una ventina di giorni e, con Alvaro Morata non ancora al top, c’è bisogno di una quarta punta che possa completare il pacchetto offensivo. Per questo, il Chief Football Officer Fabio Paratici sta valutando diversi profili.

 

Fabio Paratici
Il Chief Football Officer della Juventus Fabio Paratici

 

Molti sono i nomi accostati alla Juve in questi giorni. Oltre a quelli di Gianluca ScamaccaFernando Llorente, però, uno dei più caldi è sembrato quello di Arkadiusz Milik, che circola dalle parti della Continassa già dalla scorsa estate. Il centravanti polacco è ai ferri corti col Napoli e in questa stagione non ha mai giocato agli ordini di Rino Gattuso. Per questo è pronto a lasciare gli azzurri e la Vecchia Signora sarebbe una destinazione più che gradita. Tuttavia, il giornalista di Rai Sport Ciro Venerato, in un’intervista rilasciata ai microfoni di Radio Kiss Kiss, ha chiuso la porta a questa possibile operazione di mercato.

 

Milik
Arkadiusz Milik in azione con la maglia del Napoli

 

Ecco le parole di Ciro Venerato: “Attualmente, l’Olympique Marsiglia è l’unica società che ha avviato i contatti con il Napoli per l’acquisto di Milik. La Juventus, invece, ha deciso di non investire a gennaio e, per questo, credo che l’affare per il polacco sia improbabile anche a giungo. Uno dei problemi è che le richieste dei partenopei vanno oltre ai 9 milioni che sono disposti a mettere sul piatto i francesi. Inoltre, se Aurelio De Laurentiis decidesse di togliere dalle richieste la clausola della percentuale per il diritto di rivendita, si potrebbero facilitare le operazioni”. >>> E intanto, parlando di mercato, ci sono 11 nomi nei sogni di Pirlo per una formazione totalmente nuova, ecco come sarebbe! <<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy