news

Rabiot positivo al COVID: salta la Roma

Adrien Rabiot

Il francese non scenderà in campo nemmeno nella finale della Nations League di domani

redazionejuvenews

La Juventus si sta preparando alla Continassa in vista della ripresa del campionato, in programma domenica prossima all'Allianz Stadium. Per la partita contro la Roma di Josè Mourinho lo stadio bianconero ha fatto già registrare il tutto esaurito, con altri biglietti che dovrebbero essere messi in vendita da lunedì vista la modifica del decreto capienza, che dalla prossima settimana protrerà quella degli stadi al 75%. Una grande conquista, verso quello che sarà il ritorno alla normalità con il 100% del pubblico allo stadio atteso per la fine del mese. Buone notizie quindi per la Juventus, che potrà contare sull'appoggio del suo pubblico nella prima di tre partite delicatissime. Dopo la sfida alla Roma infatti, la squadra di Massimiliano Allegri è attesa dalla sfida di Champions League contro lo Zenit, e da quella in campionato contro l'Inter a San Siro, che molto diranno della stagione dei bianconeri. Allegri ha recuperato tutti i suoi giocatori, con Arthur che è in campo in questo momento nell'amichevole contro l'Alessandria per riprendere condizione. Ma se da un lato si è svuotata l'infermeria, dall'altro non arrivano buone notizie dalle Nazionali.

Il centrocampista della Francia e della Juventus Adrien Rabiot non potrà prendere parte alla finale di Nations League, in programma domani contro la Spagna a Milano. A renderlo noto è stata la federcalcio francese, informando che il centrocampista della Juventus è risultato positivo al Covid-19 ed è già stato messo in isolamento. Secondo le norme, non potrà essere sostituito.

Questo il comunicato: "Adrien Rabiot non potrà partecipare alla finale di Nations League domenica alle 20:45 contro la Spagna. Il centrocampista della Juventus Torino è risultato positivo al Covid-19. Di conseguenza e non appena i risultati sono stati noti, Adrien Rabiot è stato posto in isolamento. Non si radunerà a Milano con i compagni. Adrien Rabiot non può essere sostituito per motivi normativi. Didier Deschamps può quindi contare su un gruppo di 21 giocatori per la finale contro la Spagna"