JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Porto-Juve, Bonucci recupera per il ritorno?

Leonardo Bonucci

Le condizioni del difensore bianconero

redazionejuvenews

TORINO - Leonardo Bonucci salterà un'altra gara tra Juventus e Porto. Stavolta, il numero 19 non siederà su uno sgabello, né sarà costretto a osservare il match da spettatore per motivi disciplinari. Il capitano ad interim della Juventus non sarà della partita a causa di un problema alla coscia, patito proprio nelle ore precedenti alla partenza dei bianconeri per il Portogallo. Bonucci ha seguito i suoi compagni a Oporto, ma stasera non potrà essere in campo. Non essendo a disposizione dello staff medico, le condizioni del difensore verranno valutate a partire da domani, quando i bianconeri saranno nuovamente a Torino. Juve-Porto resta quindi una partita stregata per il 19, che ora rischia uno stop abbastanza consistente. Secondo quanto riferito da Tuttosport, per rivederlo in campo potrebbero servire circa 20 giorni. Ciò significa che Bonucci dovrebbe rientrare nella prima settimana di marzo. Nel mirino ci sarebbero le gare del 6 marzo contro la Lazio, o il ritorno di Champions League con il Porto in programma per il 9 marzo. Naturalmente si spera che il periodo di inattività del difensore sia meno lungo del previsto, visto che diverse volte è stato capace di rientrare in anticipo.

Stasera toccherà dunque nuovamente alla coppia de Ligt-Chiellini, linea difensiva inedita, vista soltanto in occasione di Napoli-Juventus. Errore di Chiellini a parte, la prestazione del capitano in coppia col prodigio bianconero era stata assolutamente valida. L'auspicio è che la prima volta in Champions possa quindi portare meglio rispetto all'esordio della coppia in Serie A. Dovendo fare a meno di Bonucci ancora per un po', Chiellini e de Ligt avranno tempo per oliare alcuni meccanismi e imparare a muoversi meglio insieme. Il passato, presente e futuro della Juventus in due elementi, che stasera sarà fondamentale nell'arginare le ripartenze del Porto. Pirlo ha parlato di una gara da giocare in maniera intelligente, facendo attenzione a non concedere contropiedi ai velocisti dei portoghesi.

Potresti esserti perso