primo piano

Mandzukic in conferenza stampa: “Preferisco non parlare di Sarri”

Mario Mandzukic

Le parole dell'ex centravanti croato della Juventus sulla sua vecchia squadra nella presentazione ufficiale come nuovo acquisto del Milan

redazionejuvenews

TORINO - Ormai è ancora più ufficiale: Mario Mandzukic, ex centravanti della Juventus, è un nuovo giocatore del Milan. Dopo aver firmato il contratto che lo legherà in rossonero per i prossimi 6 mesi, con un'opzione per un altro anno, l'attaccante croato ha scelto la maglia numero 9. Oggi, invece, si è presentato ufficialmente alla stampa, rispondendo alle domande dei giornalisti all'inizio di questa nuova esperienza. Dopo i sei mesi giocati in Qatar con la maglia dell'Al Duhail, Mandzukic torna dunque in Italia, con la squadra che sta lottando per lo Scudetto.

 

 Mario Mandzukic esulta dopo un gol con la Juve

 

Nella sua presentazione alla stampa, poi, non potevano di certo mancare delle domande sulla sua ex squadra, la Juventus. A Torino, infatti, Mario ha giocato per 4 stagioni, collezionando 162 presenze44 reti, arrivando anche a giocarsi una finale di Champions League contro il Real Madrid. Le curiosità dei giornalisti sono state soprattutto sul suo rapporto con i tifosi bianconeri, che in questi giorni gli hanno mostrato molto affetto. Tuttavia, sono saltate fuori anche alcune domande spinose. In particolare, al giocatore sono state rivolte alcuni interrogativi sugli ultimi mesi passati in bianconero e sul suo rapporto con Maurizio Sarri. L'ex allenatore della Juve, infatti, non lo fece mai giocare nel primo periodo alla guida della squadra. Infine, a dicembre del 2019, il croato lasciò i bianconeri.

 

 L'ex allenatore della Juventus Maurizio Sarri

 

Ecco, dunque, le parole di Mario Mandzukic sulla Juventus in conferenza stampa: "Quando affronterà la Juve da avversaria saranno i miei rivali in campo, ma fuori sono degli amici. Mi auguro che i tifosi del Milan possano tornare presto a riempire lo stadio. Con quelli della Juventus ho sempre avuto un rapporto fantastico e sarò sempre rispettoso nei loro confronti. Comunque, preferisco non parlare di Sarri". >>> E intanto, parlando di mercato, ci sono 11 nomi nei sogni di Pirlo per una formazione totalmente nuova, ecco come sarebbe! <<<

Potresti esserti perso