L’agente di Camavinga: “Con il Real abbiamo ottimi rapporti”

Il procuratore della giovane promessa francese ha parlato del suo assistito sulle colonne de L’Equipe, allontanando la Juve

di redazionejuvenews
Eduardo Camavinga

TORINO – Questa sera la Juventus torna in campo per una grandissima sfida di campionato. Alle 20:45, infatti, i bianconeri affronteranno il Milan allo stadio San Siro del capoluogo lombardo, nella gara valevole per la 16esima giornata della Serie A 2020-2021. Una partita fondamentale in questo punto della stagione, dove potrebbero essere decisi già alcuni esiti del campionato. Attualmente, i rossoneri sono primi in classifica, 10 punti sopra la Vecchia Signora, che vuole cercare di tornare in scia. Con la vittoria per 4-1 contro l’Udinese, i bianconeri hanno dato una bella scossa, riscattando la sconfitta subita contro la Fiorentina e conquistando tre punti fondamentali. Adesso, sperano di continuare così anche contro i diretti rivali per il titolo.

 

Ronaldo e Dybala esultano contro l’Udinese

 

Nel frattempo, due giorni fa si è anche aperta la finestra invernale di calciomercato e la società bianconera è già al lavoro da tempo per rinforzare la squadra. Molti nomi stanno circolando dalle parti della Continassa, con Fabio Paratici costretto agli straordinari per valutare tutti i profili individuati. La priorità, al momento, sembra quella di trovare una quarta punta, anche se sul taccuino del Chief Football Officer figurano i nomi di centrocampisti di qualità. Tra questi, anche alcuni molto giovani e di grande prospettiva, come Eduardo Camavinga del Rennes: il classe 2002 è nel mirino della Juve da diversi mesi e la dirigenza si sarebbe mossa per chiedere informazioni, sapendo anche della concorrenza di molte big europee.

 

Eduardo Camavinga in azione con il Rennes

 

Tuttavia, l’agente del giocatore, Jonathan Barnett, nelle ultime ore ha rilasciato delle dichiarazioni sulle colonne del quotidiano francese L’Equipe, con cui avrebbe allontanato la Juve. Il procuratore, infatti, ha detto: “Con Eduardo abbiamo instaurato un’ottima relazione e sto lavorando in contatto con suo padre e con la sua famiglia. L’obiettivo fondamentale per me è quello di operare nei suoi interessi. Inoltre, con il Real Madrid abbiamo degli ottimi rapporti“. Il destino del baby fenomeno transalpino, dunque, sembra diretto in Spagna. La Juventus, molto probabilmente, dovrà rinunciare a Camavinga. >>> E intanto, parlando di mercato, ci sono 11 nomi nei sogni di Pirlo per una formazione totalmente nuova, ecco come sarebbe! <<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy