Juve, idea Yildiz dal 1′: sono ore decisive per Chiesa e Dusan

Next Gen titolare? L'emergenza in attacco costringerà Allegri a rivedere qualcosa del suo 3-5-2
Kenan Yildiz

Tentazione Yildiz: con i possibili forfait di Chiesa e Vlahovic, mister Allegri pensa a un’alternativa comunque efficace in vista del Derby di domani. E non è detto che sia la volta buona per il turco classe 2005. Già tempo fa, Max aveva ‘lanciato’ -proprio contro il Torino- il giovane Enzo Barrenechea (ceduto in prestito) dal 1′ al posto di Leandro Paredes. E a questo punto anche il 3-5-2 di questo inizio anno potrebbe essere messo in discussione. Oggi la Rosea parla di un possibile 3-5-1-1 con uno tra Miretti e Yildiz a rimorchio (3-4-1-2/4-3-1-2) di uno tra Milik e Kean (sebbene non al top).  Altra suggestione è la difesa 4: in settimana Allegri ha sperimentato anche questa variante con Weah terzino destro e Cambiaso (o Danilo) sulla sinistra.