news

Inter-Juventus: le formazioni ufficiali

Andrea Pirlo

Le due squadre tra poco in campo

redazionejuvenews

TORINO - Questa sera la Juventus scenderà in campo a San Siro contro l'Inter, per la partita valida per la diciottesima giornata del campionato di Serie A, che fino a questo momento sta regalando grandi emozioni. La lotta al vertice è infatti serrata con il Milan primo in classifica in vantaggio di sette punti sui bianconeri quarti, ma con una partita da recuperare, quella contro il Napoli rimandata dopo lo scorso 4 ottobre. I bianconeri seguono in classifica la Roma ad un punto, e l'Inter a quattro, con la possibilità questa sera di accorciare le distanze dai nerazzurri e di superare i giallorossi. Un gennaio molto impegnativo per la squadra bianconera, che mercoledì affronterà il Napoli nella Supercoppa Italiana e la settimana prossima chiuderà il girone d'andata contro il Bologna.

Andrea Pirlo arriva al match con alcune defezioni, soprattutto in difesa: Alex Sandro, Cuadrado e De Ligt sono indisponibili a causa del COVID, mentre Paulo Dybala è assente per infortunio, e ne avrà almeno fino a metà febbraio. Le scelte per il tecnico sono così state quasi obbligate, con la difesa davanti a Szczesny che questa sera sarà composta da Danilo, Bonucci e Chiellini, che ha vinto il ballottaggio con Demiral. A centrocampo sulle fasce da una parte agirà Frabotta, dall'altra Chiesa, che ha recuperato dopo il piccolo problema accusato nell'ultima partita di campionato contro il Sassuolo. Al centro del campo dovrebbero agire Rabiot e Bentancur, con McKennie, anche lui uscito malconcio dalla sfida contro il Sassuolo, pronto a subentrare a partita in corso. A dare appoggio alla coppia d'attacco formata da Morata e Cristiano Ronaldo, ci sarà Aaron Ramsey, che Andrea Pirlo ritiene indispensabile per l'equilibrio della squadra.

 

INTER (352): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Hakimi, Barella, Brozovic, Vidal, Young; Lautaro, Lukaku

JUVENTUS (3412): Szczesny; Danilo, Bonucci, Chiellini; Chiesa, Rabiot, Bentancur, Frabotta; Ramsey; Morata, Cristiano Ronaldo

 

 

Potresti esserti perso