news

Inter-Juventus – La moviola del match: gestione corretta per Doveri

Vidal e Rabiot si fronteggiano in un'azione di Inter-Juventus

Ecco la moviola della sfida dello stadio San Siro di Milano tra nerazzurri e bianconeri al termine dei 90 minuti

redazionejuvenews

TORINO - Termina così la sfida tra InterJuventus allo stadio San Siro di Milano, valevole per la 18esima giornata del campionato di Serie A 2020-2021. I nerazzurri hanno battuto i bianconeri per 2-0, grazie alle reti dell'ex Arturo Vidal e del giovane Niccolò Barella. La Vecchia Signora, dunque, interrompe la sua striscia di vittorie consecutive, che in questo 2021 si ferma a 4. Al termine del big match abbiamo analizzato le principali azioni della gara. Ecco la moviola di Inter-Juventus.

 

 Arturo Vidal esulta in Inter-Juventus

 

La direzione della gara è stata affidata al signor Daniele Doveri, arbitro della sezione di Roma. La sua gestione è stata nel complesso molto corretta, in una partita in cui entrambe le squadre hanno fatto molto falli. La prima azione, però, è stata quella della rete di Cristiano Ronaldo all'11' minuto del primo tempo, annullata per posizione irregolare del portoghese: giusta la chiamata del direttore di gara. Al 36', poi, è arrivato il primo cartellino giallo del match, indirizzato a Leonardo Bonucci, per un intervento in ritardo su Lautaro Martinez.

 

 L'arbitro Daniele Doveri

 

Gli altri gialli, invece, sono tutti nella ripresa, dove i falli e l'intensità del gioco aumentano. Il primo è riservato a Ashley Young al 60' minuto; l'esterno inglese trattiene CR7 e non gli fa battere un calcio di punizione velocemente, giusta chiamata per l'arbitro. Passano solamente due minuti e arriva subito la seconda ammonizione, questa volta per Alvaro Morata: anche qui decisione corretta di Doveri, che punisce un fallo di frustrazione dello spagnolo su Bastoni. Altri 5 minuti e questa volta il giallo se lo prende l'autore del 2-0 dell'Inter, Niccolò Barella, per un intervento su Giorgio Chiellini. Infine, dopo aver assegnato 5 minuti di recupero, il fischietto romano ha dichiarato conclusa la partita. La Juventus, dunque, lascia tre punti importanti in casa dell'Inter. >>> E intanto, parlando di mercato, ci sono 11 nomi nei sogni di Pirlo per una formazione totalmente nuova, ecco come sarebbe! <<<

Potresti esserti perso