I dati di Juventus-Udinese

I dati di Juventus-Udinese

di redazionejuvenews
Andrea Pirlo

TORINO – Il sito ufficiale della Juventus ha pubblicato tutti i dati statistici in vista di Juventus-Udinese, match valido per il campionato di Serie A stasera alle 20.45 all’Allianz Stadium. Di seguito riportiamo tutto quello che c’è da sapere sulla partita di questa sera: “La Juventus ha trovato il gol in ognuna delle ultime nove partite di Serie A contro l’Udinese: l’ultima volta in cui i friulani hanno mantenuto la porta inviolata contro la Juve risale ad agosto 2015 con Orestis Karnezis a difendere i pali.

TANTI CLEAN SHEET – Dal 2000 in avanti, l’Udinese è la squadra contro cui la Juventus ha tenuto più volte la porta inviolata in Serie A (21); tuttavia i bianconeri hanno subito almeno un gol contro i friulani in sette delle ultime 10 sfide di campionato.

QUESTIONE DI RIPRESA – Nei confronti tra Juventus e Udinese in Serie A, i friulani hanno segnato 12 degli ultimi 15 gol nei secondi tempi, mentre i bianconeri nove degli ultimi 12 nei primi 45’ di gioco.

LE ULTIME 4 A TORINO – La Juventus ha vinto le ultime quattro sfide interne di Serie A contro l’Udinese e potrebbe ottenere i tre punti per cinque gare casalinghe consecutive contro i friulani per la prima volta dal 2005/06.

Juventus

NELLE ULTIME 18 TRASFERTE A TORINO – Nelle ultime 18 trasferte giocate a Torino in Serie A, soltanto una volta l’Udinese ha realizzato più di un gol contro la Juventus: nella vittoria per 2-1 del gennaio 2011 (reti di Cristián Zapata e Sánchez).

TORNARE SUBITO AL GOL – La Juventus non ha segnato nell’ultimo match casalingo contro la Fiorentina, dopo aver trovato il gol in ciascuno dei 45 precedenti; i bianconeri non restano a secco per due gare interne di fila in Serie A da marzo 2011 (vs Bologna e Milan).

ATTENZIONE A – Dopo aver perso le prime due trasferte di questo campionato contro Verona e Fiorentina, l’Udinese è imbattuta nelle quattro più recenti (2V, 2N); i friulani non restano senza sconfitte esterne per cinque gare di fila in Serie A da gennaio 2018.

BENE CON LA TESTA – Cinque i gol di testa realizzati dalla Juventus in questo campionato, compresi due degli ultimi tre; nel dettaglio, i bianconeri segnano una rete di testa ogni 35 cross su azione: soltanto il Milan (uno ogni 25) ha fatto meglio finora nella Serie A 2020/21.

QUARTI D’ORA BIANCONERI – L’Udinese è l’unica squadra che non ha ancora trovato il gol nei primi 15’ di gioco, mentre la Juventus è quella che ne ha realizzati in percentuale di più negli ultimi 15’ di partita: 36%, ovvero nove sui 25 totali.

GLI EX IN BIANCONERO – Roberto Pereyra, con trascorsi in bianconero (48 presenze e quattro gol tra il 2014 e il 2016), ha esordito in Serie A proprio contro la Juventus all’Allianz Stadium, nel gennaio 2012, giocando solo 4’ in quel match terminato 2-1 per i bianconeri. La prossima sarà la sua 250ª partita nei Top-5 campionati europei. Anche Rolando Mandragora ha vestito la maglia della Juventus in Serie A, anche se solo per 4’, nell’aprile 2017, all’Allianz Stadium contro il Genoa; proprio contro i bianconeri e con i rossoblù aveva esordito in serie A, nell’ottobre 2014″. >>> E intanto, parlando di mercato, ci sono 11 nomi nei sogni di Pirlo per una formazione totalmente nuova, ecco come sarebbe! <<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy