Focus sull’Udinese

Focus sull’Udinese

di redazionejuvenews

TORINO – Il sito ufficiale della Juventus ha pubblicato un focus sull’Udinese, prossima squadra che affronterà la Vecchia Signora in campionato. Ecco i dati della squadra di Gotti: “La prima gara ufficiale del 2021 mette di fronte la Juventus all’Udinese. La squadra allenata da Luca Gotti occupa la dodicesima posizione in classifica con 15 punti, bottino frutto di 4 vittorie, 3 pareggi e 6 sconfitte in 13 partite (deve ancora recuperare la gara contro l’Atalanta rinviata per maltempo). Prima della sosta natalizia, i friulani hanno perso 2-0 in casa contro il Benevento, puniti dalle reti di Caprari e Letizia. Una sconfitta arrivata dopo sei risultati utili consecutivi in campionato. Lontano dalla Dacia Arena, l’Udinese in questa Serie A in sei trasferte ne ha vinte due: il 29 novembre a Roma contro la Lazio (3-1) e il 12 dicembre a Torino contro i granata (3-2). Completano il bilancio delle gare esterne due pareggi (Cagliari 1-1 e Sassuolo 0-0) e due ko (Verona 1-0 e Fiorentina 3-2).

De Paul

DE PAUL-PUSSETTO, IL GOL É ARGENTINO
Sono argentini i due migliori marcatori stagionali in campionato dell’Udinese. Con tre reti a testa infatti sono in vetta alla classifica di squadra Rodrigo De Paul e Ignacio Pussetto, seguiti da Stefano Okaka (2) e Samir, Ilija Nestorovski, Kevin Lasagna, Tolgay Arslan e Fernando Forestieri (1). De Paul è anche il giocatore che ha collezionato più minuti in campo: sul podio, con lui, anche Samir e Rodrigo Becao. L’argentino ha preso parte al 40% dei tiri dell’Udinese in questo campionato (30 conclusioni e 33 occasioni create sui 158 tiri dei bianconeri): solo Andrea Belotti (41%) vanta una percentuale più alta nel torneo in corso.

GLI EX DELLA PARTITA: PEREYRA E MANDRAGORA
Roberto Pereyra e Rolando Mandragora hanno entrambi vestito – in passato – la maglia della Juventus. L’argentino ha giocato con la casacca bianconera due stagioni – dal 2014 al 2016 – totalizzando 68 presenze ufficiali e 6 reti e vincendo due Scudetti, due Coppe Italia e una Supercoppa Italiana. Differente il percorso di Mandragora, che ha collezionato una sola presenza: 23 aprile 2017, Juventus-Genoa 4-0, quando ad una manciata di minuti dal termine entrò al posto di Claudio Marchisio”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy