Defrel: “Juventus grande squadra ma in undici avremmo fatto di più”

Il giocatore ha parlato

di redazionejuvenews

TORINO – La Juventus ha vinto per 3-1 ieri sera contro il Sassuolo, grazie alle reti di Danilo, Aaron Ramsey e Cristiano Ronaldo. I gol dei due giocatori offensivi sono arrivati dopo il pareggio firmato da Defrel, che ha rimesso in parità la partita con il Sassuolo in inferiorità numerica per l’espulsione di Obiang dopo il brutto fallo su Federico Chiesa.

L?attaccante del Sassuolo ha parlato a fine partita, intervistato dai microfoni di Sky Sport ai quali ha parlato di come è nato il gol segnato: “Il gol? Traoré mi ha dato palla tra Bonucci e Demiral, ho fatto un ottimo stop e poi ho calciato col destro a incrociare, è andata bene”. Questo il suo commento al gol siglato ai bianconeri, che per una parte del secondo tempo ha dati ai neroverdi la speranza di poter uscire dall’Allianz Stadium con un pareggio.

Poi Defrel commenta la prestazione della sua squadra: “Oggi siamo stati bravi anche in 10, reagendo bene. Poi abbiamo sofferto perché loro sono una grande squadra, ma in 11 avremmo fatto di più. Peccato, è stata una grande partita”. Chiosa finale sulle ambizioni della squadra, che ora si torva settima in classifica a 29 punti. I neroverdi sono distanti due lunghezze da Napoli e Atalanta, appaiate a trentuno punti ma entrambe con una partita da recupera e quindi in meno rispetto al Sassuolo. Nonostante questo il giocatore è fiducioso per il futuro della sua squadra e per il continuo del campionato della squadra di De Zerbi, che continua a ricevere grandi elogi: “Europa? Sulla carta abbiamo grandi giocatori, siamo messi bene in classifica e contiamo di battere qualche altra grande squadra dopo aver sconfitto il Napoli. Se continueremo così, resteremo in alto.”

>>> E intanto, parlando di mercato, ci sono 11 nomi nei sogni di Pirlo per una formazione totalmente nuova, ecco come sarebbe! <<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy