JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Allegri: “In questo momento siamo noi che dobbiamo dare tanto alla Juve e ai nostri tifosi”

Massimiliano Allegri

L'allenatore bianconero ha parlato dopo la sfida contro i campani

redazionejuvenews

L'allenatore della Juve Max Allegri, ha rilasciato delle dichiarazioni ai microfoni di DAZN al termine della sfida contro la Salernitana.

SULLA GARA - "Questa sera i ragazzi hanno fatto una buona prestazione. Veniamo da un momento di pressione dopo la sconfitta contro l'Atalanta e siamo riusciti anche a fare piu gol. Chiellini ha detto una cosa giusta, ovvero che la Juve ci ha dato tanto e dobbiamo ricambiare. Stasera abbiamo gestito bene la palla, credo che dobbiamo migliorare sull'accelerazione e nella conclusione. Dybala e Morata potevano fare qualche gol in piu quest'anno. Eravamo tutti giovani e dovevamo sostenere Chiellini (ride n.d.r.), quando la squadra è giovane è normale che può subire le pressioni e bisogna essere bravi a reagire. E' normale che siamo indietro in campionato perche abbiamo perso troppo all'inizio. I giocatori hanno talento ma solo facendo esperienza e capendo le situazioni della partita, mettendosi a disposizione, riesci a capire come gestire certe fasi. Possiamo e dobbiamo migliorare con l'aiuto degli esperti e poi vedremo dove riusciamo ad arrivare. Fortunatamente abbiamo giocato 3 giorni dopo l'Atalanta che comunque, abbiamo affrontato a testa alta. Io stasera gli ho detto solo un paio di cose sulla partita e a livello mentale, piu o meno le stesse parole di Chiellini. In questo momento qui siamo noi che dobbiamo dare tanto alla Juve e ai tifosi.

SULLA SOCIETA' - "Non è cambiato assolutamente nulla, c'è grande presenza della società come sempre. Noi dobbiamo solo pensare a fare il nostro lavoro al meglio, quando non ci sono stato io non mi interessa cosa sia accaduto, io ho solo deciso di portare avanti un progetto. E' normale che passiamo attraverso alti e bassi, dispiace perche per le qualità che ha la squadra potevamo fare di piu. Ora abbiamo un pochino di tempo per lavorare e speriamo di poter recuperare il terreno".

SU MAROTTA -  "La Juventus è una società sempre attrezzata e sono tutti competenti, da Arrivabene a Cherubini. Ci sono momenti dove vinci piu e momenti dove vinci meno ma è una cosa ciclica della vita e lo sapevamo che vincere tutti gli anni era praticamente impossibile".