ESCLUSIVA DELLAFIORE: “Ronaldo? Lo si può provare a fermare di squadra”

ESCLUSIVA DELLAFIORE: “Ronaldo? Lo si può provare a fermare di squadra”

Pablo Hernan Dellafiore difensore attualmente svincolato ha disputato tra le altre una stagione e mezza con la maglia del Torino prossimo avversario dei bianconeri

di redazionejuvenews

Pablo Hernan Dellafiore, ex difensore attualmente senza contratto, con più di 100 presenze in Serie A, ha disputato una stagione e mezza nelle fila granata. Il centrale ci ha cortesemente rilasciato un’esclusiva intervista nella quale abbiamo parlato del derby che si giocherà questa sera:

Cosa fa adesso Pablo Hernan Dellafiore? “Attualmente sono senza squadra dopo che è scaduto il mio contratto col Perugia dove avevo accusato un infortunio ad un ginocchio che ho completamente superato. Grazie alla disponibilità del responsabile del settore giovanile del Padova, Simonini, mi alleno con la primavera biancoscudata sperando in una chiamata, vediamo cosa succede a Gennaio quando si aprirà la finestra di calciomercato”

Sabato si gioca il derby della Mole, pensi che il Torino possa uscirne indenne? “Affrontare la Juve è chiaramente molto complicato però credo che il Toro abbia una buona squadra e queste partite sono diverse dalle altre, viene fuori l’orgoglio e la voglia di rivincita granata che vuole conquistare il risultato”

Che ricordi hai dell’esperienza granata? “Ho passato un anno e mezzo con la maglia granata ed ho solo ricordi bellissimi, ero arrivato molto giovane ed avere la possibilità di giocare con continuità in quella città e con una tifoseria molto calda mi ha permesso di crescere parecchio”.

Ti ricordi in particolare un derby? “Mi ricordo purtroppo quello perso al 93′  per un gol di Trezeguet: su un lungo lancio ho colpito di testa ma la palla mi è scappata indietro e così il francese ha segnato proprio all’ultimo quando avevamo ormai conquistato quello che sarebbe stato un prezioso pareggio”.

Chi potrà scardinare la retroguardia bianconera? “Credo che sia Belotti l’uomo più pericoloso pur non essendo al massimo della forma in questo periodo. Non avranno probabilmente molte occasioni e quini lui dovrà sfruttare al massimo le eventuali occasioni che gli capiteranno”

Come potrà il Torino fermare Ronaldo? “Se avessi dovuto marcarlo io, avrei sperato in una sua serata no perchè è un campione completo che ha tutto forza, tecnica, colpo di testa. Bisogna sperare in una giornata negativa e cercare di limitarlo insieme alla squadra magari con raddoppi perchè nell’uno contro uno diventa difficile fermarlo”.

Credi che la coppia Chiellini-Bonucci sia ancora la più in forte del campionato? “Penso che al momento sia sicuramente tra le migliori coppie sia dal punto di vista tecnico ma anche dell’affiatamento visto che ormai sono tanti anni che giocano insieme, a parte la passata stagione che Bonucci ha disputato nel Milan. Sono tra le migliori anche a livello europeo, in Champions League ed i giovani emergenti ancora non sono ancora riusciti a raggiungere il loro livello”.

Tra i giovani difensori italiani, quali sono quelli che ti piacciono di più? “Secondo me è molto forte Romagnoli, è da qualche anno al Milan dopo che aveva fatto benissimo alla Sampdoria. Alla sua età essere il capitano del Milan vuole dire che le qualità ci sono e quindi credo che rappresenti una colonna importante anche per il futuro della nostra nazionale”

Il ricordo più bello della tua carriera? “Il primo anno al Torino è stato sicuramente speciale ma comunque più in generale aver giocato per quasi sette anni in Serie A è stato il raggiungimento di un sogno che molti ragazzi inseguono e quindi mi ritengo molto fortunato nell’aver vissuto questa esperienza”.

L’allenatore a cui sei più affezionato? “Sicuramente Novellino al Torino dove mi ha lanciato così come Guidolin che ho avuto al Parma e al Palermo che, nonostante la giovane età mi ha dato spesso fiducia facendomi giocare nella massima serie”.

Ringraziamo naturalmente Pablo Hernan Dellafiore per la cortese disponibilità.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy