Mercato Juve, Esclusiva ag. Bellerin: “Sta bene all’Arsenal, nessuna chiamata bianconera”

Mercato Juve, Esclusiva ag. Bellerin: “Sta bene all’Arsenal, nessuna chiamata bianconera”

Queste le parole a Juvenews del manager del terzino spagnolo, sul quale stanno lavorando in gran segreto Marotta e Paratici. Non sarà facile battere la concorrenza di City e Barcellona né abbassare le pretese da almeno 40 milioni

di redazionejuvenews

TORINO – La dieta vegana starà magari facendo scendere il suo valore insieme alle prestazioni, ma non sarà facile per la Vecchia Signora trattare con l’Arsenal sotto i 40 milioni. Hector Bellerin è il sogno per il dopo-Lichtsteiner sulla fascia destra, Marotta e Paratici stanno lavorando coi Gunners in gran segreto, ma dalla Spagna non arriva nessuna apertura, a questa trattativa non mettono il tappeto: «Non ho sentito nessuno dalla Juve per il mio assistito e non esiste al momento alcuna negoziazione – tuona freddo in esclusiva a Juvenews l’agente Albert Botines – anche perché Hector sta bene in Premier e ha un contratto lungo e importante». Da 6 milioni sino al 2023, per intenderci, ma l’addio di Wenger potrebbe risultare decisivo.

RIVELAZIONE

Tre gol e sette assist in questa stagione non l’hanno messo solo nel mirino della Juve. Hector Bellerin è il nuovo golden boy della fascia destra per il quale mesi fa Pep Guardiola è arrivato ad offrire 50 milioni di sterline. Non solo, il Barcellona sarebbe pronto a fare follie per riportarlo a casa come fece con Fabregas. A lui che viene da Badalona non dispiacerebbe, ma a 22 anni potrebbe anche volere nuove esperienze. Anche perché non parliamo del classico ragazzo mammone, Hector può correre ovunque con quel polmone. Parliamo di fatto del giocatore più veloce al mondo, visto che è riuscito a correre i 40 metri in soli 4,42 secondi, battendo i precedenti record dei Gunners: Thierry Henry (4,82) e Theo Walcott (4,43). Ma c’è dell’altro: Bellerin ha battuto anche il record del campionissimo Usain Bolt, famoso per la progressione più che per la partenza, ma comunque fermo a 4,64 secondi. Roba da matti.

ADATTAMENTO

Bellerin è uno di quei rari giocatori che ha anche spiccate capacità tecniche di base, in confidenza con entrambi i piedi, ma soprattutto non ha pause mentali: costantemente attento in entrambe le fasi di gioco. La disciplina tattica è parte integrante del DNA dell’esterno spagnolo, per questo sarebbe facile adattarsi al campionato italiano. Non sarà però una sciocchezza battere la concorrenza, forse per questo la Juve al momento non va avanti nella trattativa con insistenza. Si lavora nell’ombra coi Gunners, chissà se non lo sa davvero Botines…

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

TIFOSI JUVE: NON CI SAREMO

ARRIVA IL DOPO ALLEGRI

SEGUICI SU: Facebook / Twitter / Instagram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy