I contropiedi tutti italiani di Max

I contropiedi tutti italiani di Max

Quest’anno il tecnico bianconero ha rispolverato il manuale del calcio nostrano

di redazionejuvenews

TORINO – Da un’analisi comparsa sull’edizione odierna della Gazzetta dello Sport emerge un dato interessante: Allegri quest’anno ha utilizzato vecchi concetti tipici del calcio italiano. “Baricentro e recupero palla più bassi” scrive Olivero del gioco della Juventus, che anche grazie a questi accorgimenti sta ottenendo risultati vincenti. Nell’analisi del giornalista della rosea viene sintetizzato come “la Juve gestisce il ritmo nella propria metà campo e poi si scatena in verticale”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy