Esclusiva JN/ Boninsegna: “Bonucci in tribuna? Autogol clamoroso. Dybala frenato quando gioca fuori casa.”

Esclusiva JN/ Boninsegna: “Bonucci in tribuna? Autogol clamoroso. Dybala frenato quando gioca fuori casa.”

Ecco le parole di Boninsegna ai microfoni di Juvenews.eu

di redazionejuvenews

TORINO– Domani sera, alle 20:45, la Juventus di Massimiliano Allegri giocherà all’Estadio do Dragao contro il Porto di Nuno Espirito Santo, nel match dell’andata degli ottavi di finale di Champions League.

Roberto Boninsegna ha vestito la maglia della Juventus per tre stagioni e con la Vecchia Signora ha segnato 35 reti in 94 partite complessive ed ha vinto 2 Scudetti, una Coppa Italia e una Coppa Uefa. In esclusiva per Juvenews.eu, Boninsegna ha parlato della sfida di domani sera contro il Porto, ha parlato del futuro di Allegri, della lite tra Bonucci e il tecnico e di tanti altri argomenti.

Boninsegna, che partita deve aspettarsi la Juventus domani sera contro il Porto? “Sarà una partita difficile. Non c’è niente da fare, dopo cinque scudetti e mezzo, dico così perché molti bianconeri sono superstiziosi, i bianconeri puntano alla Champions perché parliamoci chiaro la Juventus ambisce a questo visto che non la vince da un po’ di anni. Non sarà facile per la Juventus perché i portoghesi sono un osso molto duro”.

Le piace il modulo offensivo adottato da Allegri? “Sì, molto. Allegri ha finalmente trovato il modulo giusto inserendo Mandzukic con Higuain e Dybala. Il croato dà vigore all’attacco soprattutto fuori casa visto che Dybala in trasferta fa fatica ad imporre il suo gioco. Ho notato che si esalta più in casa, davanti al suo pubblico, dove riesce a fare le sue giocate con più tranquillità. Fuori casa i difensori non gli concedono spazio, lo marcano più stretto e lui sembra meno incisivo e più timoroso”.

Cosa ne pensa della lite Bonucci-Allegri? “Il difensore andrà in tribuna domani sera: “Io direi che Bonucci deve essere multato ma da lì a lasciarlo fuori diciamo che ce ne passa. Ripeto, è giusto multarlo, ma è un grosso errore lasciarlo fuori, un autogol clamoroso”.

Dybala, Lichtesteiner e Bonucci hanno avuto dei battibecchi con Allegri, come mai alla Juventus c’è così poca serenità da parte dei giocatori? “I calciatori devono mettersi anche nei panni dell’allenatore e quando vengono sostituiti devono solo stare zitti per rispetto del collega che subentra. Devono capire che sono dei maleducati e devono accettare qualsiasi soluzione scelga il mister: si chiama rispetto”.

Ai suoi tempi succedeva? “Io personalmente sono stato sostituito poco ma quando avveniva ingoiavo amaro ma non mi sono mai arrabbiato e lamentato per il rispetto nei confronti del mio collega che entrava e dell’allenatore”

Secondo lei la Juventus ce la farà a vincere la Champions League? “In primo luogo deve passare il turno, in secondo luogo speriamo che il Barcellona esca contro il Psg. Poi restano solo il Bayern e il Real Madrid che possono dare fastidio ai bianconeri. Mi auguro che la Juventus abbia un sorteggio fortunato e che incontri una di questa due in finale per potersela giocare”

Allegri lascerà la Juventus? “Prima di tutto se fossi la Juventus io non lo lascerei andare via e gli farei rispettare il contratto. Devono essere d’accordo sia la società che l’allenatore, sia chiaro. Non credo che il club bianconero si voglia privare di uno come lui che sta facendo benissimo. Gli screzi capitano ma non penso che lascerà la Juventus”

L’ex Procuratore Federale, Porceddu, ha dichiarato che fu un grave errore assegnare lo Scudetto del 2006 all’Inter, lei che ne pensa? “Non lo so. Moggi è stato radiato, (ride; ndr), qualcosa avrà fatto, no? Chi ha assegnato lo Scudetto all’Inter avrà fatto dei ragionamenti e avrà ponderato attentamente che i nerazzurri meritavano di vincere a tavolino lo Scudetto del 2006, dico solo questo”.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. ilrestaurodimarcobertan_655 - 3 anni fa

    Il grande Bonimba,sempre un signore.
    Un grande ricordo.Non da tifoso,ma da sportivo.
    Bertani Marco

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy