Allegri: “Complimenti ai ragazzi. Pjaca? Ha cambiato atteggiamento in tre giorni”

Allegri: “Complimenti ai ragazzi. Pjaca? Ha cambiato atteggiamento in tre giorni”

Ecco le parole del tecnico toscano ai microfoni di Premium Sport.

di redazionejuvenews
allegri

TORINO- Massimiliano Allegri è raggiante per la vittoria in Champions League della sua Juventus contro il Porto di Nuno Espirito Santo. Ecco le sue parole a Premium Sport: “La squadra ha fatto una bella partita sul piano della personalità. Abbiamo sofferto solo 5 minuti, poi abbiamo avuto il controllo sia in 11 contro 11 che in 10 contro 11. I ragazzi sono stati bravi e pazienti, hanno allargato il campo e abbiamo portato a casa una vittoria importante. Potevamo fare il 3-0 ma va bene così. Più leggero? Ma no, durante la stagione ci sono sempre momenti di tensione ma è arrivata al momento giusto e l’abbiamo saputa gestire”.

Sul modulo: “Ho voluto cambiare sistema perché la squadra doveva prendere più aria. Dobbiamo migliorare e acquisire ancora più sicurezza, di stara da fare ce n’è tanta e possiamo migliorare ancora”.

Sulla forza della panchina: “Le partite non si giocano in 14 ma tutti e 23 i calciatori erano concentrati sulla partita di oggi. Ci sono tanti obiettivi e bisogna affrontare questo momento della stagione con tanta voglia, spensieratezza e incoscienza. I ragazzi questa sera hanno dato prova di grande maturità”

Sul Porto: “Ma, quando giochi un ottavo di finale è difficile. In questo momento quando giochi contro la Juventus non è facile, perché siamo in forma e devastanti in velocità. Il Porto ha fatto una partita difensiva”.

Su Pjaca: “Sta crescendo? Sì, non è un problema ma già da sabato io sto vedendo che il ragazzo sta cambiando atteggiamento e ha capito che poche cose nel campionato italiano non bastano. Sta cambiando atteggiamento e poi ha tecnica, velocità e talento. Lui è giovane e bisogna saperli aspettare i giovani. Io non ho mai visto giocatori bravi diventare scarsi. Quelli scarsi diventano più bravi, quelli bravi lo diventano ancora di più”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy