Sliding doors: da Kane a Messi, da Maradona a Lewandowski, quando i club si lasciano sfuggire i campioni

Sliding doors: da Kane a Messi, da Maradona a Lewandowski, quando i club si lasciano sfuggire i campioni

Quanti errori di valutazione da parte delle società di calcio nel mercato: ecco gli abbagli più clamorosi, tantissimi rimpianti anche per molte squadre italiane.

di redazionejuvenews

Per colpa di un’amichevole

Non è andata molto meglio al Parma nel 2003. Il club emiliano infatti aveva messo le mani nientemeno che su Cristiano Ronaldo, giovane attaccante dello Sporting Lisbona che sarebbe dovuto arrivare al posto di Mutu, promesso sposo del Chelsea. Tutto fatto o quasi, ma alla fine il Parma non strinse e CR7, adocchiato subito da Alex Ferguson durante un’amichevole dei Red Devils contro i lusitani, passò al Manchester United. >>>VAI AL PROSSIMO

LONDON - FEBRUARY 04: Cristiano Ronaldo (C) of Manchester United celebrates after scoring a penalty with team mates Paul Scholes and Ryan Giggs during the Barclays Premiership match between Tottenham Hotspur and Manchester United at White Hart Lane on February 4, 2007 in London, England. (Photo by Phil Cole/Getty Images)

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. geor_705 - 1 anno fa

    Bravo Preziosi, che occhi per i talenti e in questo caso per il piu’ grande giocatore di tutti i tempi. Ah ma noi in Italia abbiamo gli osservatori che scovano i talenti per poi farli giocare all’ estero. In cambio compriamo giocatori all’estero che al 70 per cento si sono rilevati dei brocchi. Grande Italia.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. corrado_corradi@hotmail.com - 1 anno fa

    Quando mai Maradona sarebbe il più forte di tutti i tempi?Questa si è una bestemmia!Da Pelè in poi li ho visti giocare tutti e vi assicuro che non lo è!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy