Wenger enigmatico sul futuro, in Inghilterra sono sicuri: il favorito a sostituirlo è Allegri

Wenger enigmatico sul futuro, in Inghilterra sono sicuri: il favorito a sostituirlo è Allegri

L’allenatore della Juve è il miglior candidato per la panchina dell’Arsenal, ma il destino del francese non è ancora chiaro

di redazionejuvenews

TORINO – Continuano, ormai imperterrite, le voci che vorrebbero Massimiliano Allegri sulla panchina dell’Arsenal a partire dalla prossima stagione. L’allenatore bianconero, il cui futuro alla Juve è ancora da valutare, secondo quanto riportato quest’oggi dal Daily Mail sarebbe il candidato migliore per sostituire Arsene Wenger sulla panchina dei gunners. Un gioco che sa abbinare qualità ed efficienza, tanti risultati ottenuti prima con il Milan e poi con la Juve, Allegri ha tutto per rilanciare l’Arsenal e ridare alla squadra londinese una possibilità di titolo in Premier League.

ENIGMA – La prima cosa da capire però sarà la volontà di Arsene Wenger, perché difficilmente l’Arsenal esonererà il manager francese, da 21 anni in quel di Londra. L’ex allenatore del Monaco non ha ancora deciso quale sarà il suo futuro, anche se ha fatto capire che non si ritirerà al termine della stagione. C’è l’opzione PSG, come riportato dallo stesso Daily Mail quest’oggi, ma vista la rivolta dei tifosi dell’Arsenal dopo l’ennesima figuraccia in Champions contro il Bayern, è difficile immaginare un futuro sulla panchina dei gunners per Wenger.

LE ALTERNATIVE – Ovviamente Allegri non è l’unico profilo che viene valutato in quel di Londra, dove una panchina prestigiosa come quella dell’Arsenal fa gola a tanti allenatori in Europa. Uno dei manager al vaglio della dirigenza dei gunners è Rafa Benitez, che sta portando alla promozione dalla Championship in Newcastle, ma l’obiettivo dell’Arsenal è quello di tornare a vincere in campionato, mentre l’ex Napoli è conosciuto come un “mago delle Coppe”. Piace molto Thomas Tuchel per la sua idea di calcio, ma quest’anno con il Dortmund non sta entusiasmando, terzo posto in classifica e mai in corsa con il Bayern nella lotta al titolo. Il nome che nelle ultime settimane sta scalando le gerarchie è quello di Leandro Jardim, tecnico del Monaco che sta tenendo testa al Paris Saint Germain nella Ligue 1. Qualora il tecnico portoghese riuscisse a vincere in Francia e mettere in difficoltà il City negli ottavi di Champions, potrebbe fare quel salto di qualità che gli aprirebbe le porte dell’Emirates Stadium.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy