Vieira: “Un onore giocare per la Juve, un giorno vorrei allenare in Italia”

Vieira: “Un onore giocare per la Juve, un giorno vorrei allenare in Italia”

Le parole dell’ex centrocampista

di redazionejuvenews

TORINO- Intervistato dai microfoni di Calcio2000, l’ex centrocampista Patrick Vieira ha parlato, tra le altre cose, del suo periodo alla Juventus: “Ai tempi in cui arrivai era già un top club. C’erano diversi giocatori francesi come Thuram e Trezeguet, oltre al fatto che se ne era andato da poco Zidane…È stata una bella esperienza, un onore per me giocare con campioni del calibro di Nedved, Camoranesi e molti altri. Capello? Un grande allenatore, mi ha aiutato moltissimo. I suoi consigli mi sono stati molto utili in carriera e per questo gli devo molto. Futuro? Un giorno sarebbe bello allenare una tra Milan, Inter e Juve. Un ex giocatore ha sempre il sogno di tornare da allenatore dove ha già giocato”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy