Sarri Giuda: a San Gregorio Armeno arriva la nuova statuetta del presepe

Sarri Giuda: a San Gregorio Armeno arriva la nuova statuetta del presepe

Gli artigiani partenopei non hanno gradito l’approdo di Sarri in bianconero

di redazionejuvenews

La reazione dei tifos del Napoli all’annuncio dell’approdo di Sarri alla Juventus, non è stata delle migliori. C’è chi non ne vuole parlare e c’è chi già lo considera un traditore, come a San Gregorio Armeno.

 

 

“Sarri come Giuda – così riporta ANSA. In questo modo gli artigiani del presepe di San Gregorio Armeno a Napoli hanno riprodotto l’ex allenatore del Napoli, da ieri ufficialmente allenatore della Juve. Come Giuda il Maurizio Sarri riprodotto da Genny Di Virgilio, oltre a vestire la tuta dei bianconeri, stringe in mano un sacchetto con la scritta ’30 denari’. Ai commenti delusi dei tifosi napoletani – ultimo dei quali il sindaco de Magistris: “Ancelotti ci faccia sognare, perché battere la Juve di Sarri sarebbe un orgasmo calcistico” – si sono aggiunti gli artigiani del presepe del centro storico, che hanno riprodotto l’ormai ex ‘Comandante’ con la nuova divisa, “quella – scherza Di Virgilio – dell’esercito nemico”. L’artigiano Marco Ferrigno, che davanti alla propria bottega aveva una statua a dimensioni naturali dell’allenatore che catalizzava i selfie dei visitatori di San Gregorio Armeno, ha riprodotto in terracotta il Sarri juventino con una eloquente scritta sulle spalle: ‘La voce del padrone’.

 Uno Juventino vero fa colazione con caffè e Gazzetta! Risparmia il 50% sull’edizione digitale! Segui la Juventus ogni giorno con l’edizione digitale della Gazzetta dello Sport a 9,99 al mese anziché 19,99.</a

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy