Sansone: ” In Spagna smisi di fare il fantacalcio ma dall’anno prossimo tornerò a farlo. Consiglio Soriano ai fantallaneatori”

Sansone: ” In Spagna smisi di fare il fantacalcio ma dall’anno prossimo tornerò a farlo. Consiglio Soriano ai fantallaneatori”

Il centrocampista del Bologna ha rilasciato delle dichiarazioni

di redazionejuvenews

TORINO – Il centrocampista del Bologna, Nicola Sansone, ha rilasciato delle dichiarazioni ai microfoni di Fantagazzetta, dove ha parlato di fantacalcio e delle volte in cui ha partecipato che,

a causa della sua avventura in Spagna ha dovuto interrompere.

SUL FANTACALCIO – ” Da quando sono andato in Spagna non ho fatto più il fantacalcio, perché non avevo tempo per seguirlo. Pero’ dall’anno prossimo sicuramente lo rifarò. Se mi acquisterò? Speriamo di si dai. Quando facevo il fantacalcio giocavo con mio cugino ed i miei amici del paese. Durante l’ultima stagione al Sassuolo ho avuto l’idea di stampare il campioncino su una maglietta e quando ho realizzato il gol al Carpi l’ho fatta vedere. In passato mi sono acquistato, in particolare ricordo proprio nella stagione quando siamo andati in Europa League con il Sassuolo. Le emozioni per esultare contemporaneamente per un gol ed un +3? All’inizio non ci pensi, esulti solo per il gol, poi pero’ dopo un pensierino ce lo fai”.

CONSIGLI SUGLI ACQUISTI  – ” Difensore consiglio Dijks, mentre come centrocampista vedo bene Soriano. Attaccante? Sansone (ride, ndr). Scherzi a parte, consiglierei Palacio“.

NELLO SPOGLIATOIO – ” Qualche volta si parla del fantacalcio nello spogliatoio, anche se non è un argomento molto trattato. Soprattutto quando segna un calciatore che si ha nella propria rosa. Messaggi sui social? Secondo me, purtroppo, sono più insulti che arrivano e non messaggi di incoraggiamento“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy