Sacchi: “Sarri ha dimostrato il suo valore, il suo Napoli l’unico argine allo strapotere Juve”

Sacchi: “Sarri ha dimostrato il suo valore, il suo Napoli l’unico argine allo strapotere Juve”

Le parole dell’ex allenatore su Maurizio Sarri

di redazionejuvenews

TORINO- Maurizio Sarri ha da poco vinto l’Europa League con il suo Chelsea, che corrisponde anche al primo trofeo della sua carriera. Primo trofeo che potrebbe essere anche l’ultimo a Londra, visto l’interesse della Juve per l’ex allenatore del Napoli, su cui si è espresso oggi Arrigo Sacchi ai microfoni della Gazzetta

dello Sport: “Sarri era già un vincitore pur senza aver mai vinto coppe o campionati. Era un vincitore morale per la qualità e la bellezza del gioco che le sue squadre esprimevano a prescindere dal valore tecnico dei giocatori. Mercoledì sera ha accontentato anche i critici cultori del “vincere”, battendo 4-1 il forte Arsenal e diventando fra l’altro il primo tecnico italiano a guadagnarsi l’Europa League. ll suo Napoli, poi, è stato l’unico argine credibile allo strapotere Juve, pur non potendo competere per organizzazione societaria. Ma la squadra possedeva un gioco, uno stile e un’armonia che incantavano per la bellezza ed esaltavano i giocatori, facendo innamorare i tifosi napoletani e non solo. Un vero spettacolo! Non so se rimarrà a Londra, di sicuro ha dimostrato il suo valore in situazioni parecchio complicate”.

Uno Juventino vero fa colazione con caffè e Gazzetta! Risparmia il 50% sull’edizione digitale! Segui la Juventus ogni giorno con l’edizione digitale della Gazzetta dello Sport a 9,99 al mese anziché 19,99.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy