Sacchi: “Agnelli è andato contro la storia juventina non confermando Allegri”

Sacchi: “Agnelli è andato contro la storia juventina non confermando Allegri”

Le parole dell’ex allenatore

di redazionejuvenews

TORINO- Dopo la sua presentazione in sala stampa, Maurizio Sarri si sta godendo gli ultimi meritati giorni di riposo prima di iniziare sul campo la sua avventura bianconera. Il tecnico toscano ha il difficile compito di sostituire Allegri, vincitore degli ultimi cinque scudetti e, di questa situazione, ha parlato ai microfoni

della Gazzetta dello Sport Arrigo Sacchi: “Juve? Agnelli è andato contro la storia bianconera non confermando Allegri che, per i risultati ottenuti, in passato non si sarebbe mai dovuto esonerare. Il numero uno juventino ha dimostrato personalità puntando sul rivale Sarri. Il toscano è un tecnico che vede il calcio come se fosse lo sceneggiatore e il regista di un film. La trama è il gioco che permette ai giocatori di sfruttare un’idea comune e un’organizzazione che, grazie alle energie, eleva ben al di là il livello individuale e collettivo”.

Uno Juventino vero fa colazione con caffè e Gazzetta! Risparmia il 50% sull’edizione digitale! Segui la Juventus ogni giorno con l’edizione digitale della Gazzetta dello Sport a 9,99 al mese anziché 19,99.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy