Roma-Juventus 1-2: i bianconeri sono campioni d’inverno

Roma-Juventus 1-2: i bianconeri sono campioni d’inverno

Sofferta vittoria all’Olimpico

di redazionejuvenews

TORINO- Sofferto successo per la Juventus, che a Roma batte i giallorossi con il risultato di 2-1. A segno Merih Demiral e Cristiano Ronaldo, che regalano agli uomini di Sarri il titolo di campioni d’inverno.

PRIMO TEMPO – Uno-due terrificante della Juventus, che dopo soli 10 minuti si trova sul 2-0. Prima il gol di Demiral in mischia dopo 2 minuti, poi è Ronaldo a siglare il raddoppio con un rigore procurato da Dybala. Esce quindi la Roma, che deve però fare a meno di Zaniolo, uscito anzitempo per un infortunio. I giallorossi tengono molto palla, ma lasciano ampi spazi in difesa. Rabiot prova a sfruttare uno di questi, lanciando Cr7 in porta, ma Pau Lopez si fa trovare attento e respinge. I padroni di casa attaccano a testa basta, guadagnando angoli su angoli, ma le conclusioni verso la porta non spaventano mai Szczesny.

SECONDO TEMPO – Si riprende sulla falsa riga della prima frazione, con la Roma a fare la partita e la Juve a difendersi in attesa del varco giusto in ripartenza. Al 20′ i giallorossi la riaprono grazie a un rigore di Perotti, dopo un fallo di mano di Alex Sandro dopo un’azione in cui Szczesny era risultato miracoloso su Under. Dzeko e compagni acquistano sempre più fiducia, mettendo alle corde i campioni d’Italia. Sarri prova a ricorrere dunque all’aiuto di Higuain, al posto di un Dybala apparso tutt’altro che contento del cambio. Il Pipita firma poi il 3-1 al 33′, ma su passaggio di Ronaldo la sua posizione era di fuorigioco e Guida annulla. La Roma torna quindi all’attacco, ma senza trovare vere e proprie palle gol, se non quella che capita sul piede di Pellehrini al 92′. Il numero 7, però, spara sopra la traversa. Ma attenzione perché, proprio in giornata, è esplosa una nuova bomba di mercato in casa bianconera. Dopo Kulusevski, altra clamorosa sberla a Marotta: Paratici tenta il capolavoro! >>>VAI ALLA NOTIZIA

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy