Ramsey si allontana da Torino

Ramsey si allontana da Torino

Aaron Ramsey dell’Arsenal non arriverà alla Juventus a causa delle sue elevate richieste finanziarie.

di redazionejuvenews
Il centrocampista dei Gunners sembra destinato a lasciare il club del nord di Londra alla scadenza del suo contratto quest’estate, lasciando così i Gunners a titolo gratuito dopo 10 anni. Ramsey sembrava destinato a firmare un nuovo accordo dopo lunghe trattative, ma l’offerta dell’Arsenal di una nuova estensione quadriennale è stata recentemente annullata. L’agenzia del giocatore – Avid Sports & Entertainment Group – ha confermato ieri via Twitter che “il club ha preso una decisione” e ha aggiunto: “Non voleva andarsene, ma ora non c’è altra soluzione”. Ramsey ha attirato le attenzioni di numerosi club tra cui i rivali dell’Arsenal in Premier League, il Chelsea e il Manchester United. Il gallese naturalmente è seguito anche da altri club europei come la Juventus che sembra possa avanzare un’offerta al centrocampista. L’ostacolo è rappresentato dalle esose richieste di salario di Ramsey e di commissioni del suo entourage ed infatti le indiscrezioni parlano di un raffreddamento dei bianconeri davanti alle pretese del centrocampista. In Italia oltre alla Juventus, anche il Milan e la Lazio hanno manifestato il loro apprezzamento per Ramsey che i Gunners stanno pensando di vendere nella finestra di Gennaio per evitare di perderlo a parametro zero. Unai Emery ha comunque dichiarato che continuerà a far giocare Aaron Ramsey nonostante la sua prossima partenza. Il gallese non è partito con la squadra per l’Azerbaigian dove i Gunners hanno affrontato il Qarabag. Il tecnico spagnolo ha dichiarato ai microfoni: ” Aaron mi ha chiesto se poteva rimanere a Londra perché la moglie è incinta e sono in trepidante attesa”.
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy