Pubblicato su Instagram un comunicato di protesta dei Drughi

Il noto gruppo di tifosi bianconeri ha pubblicato sul noto social network un lungo comunicato di protesta

di redazionejuvenews

Il gruppo organizzato di tifosi bianconeri “Drughi” ha da poco diramato un comunicato ufficiale sul proprio profilo ufficiale di Instagram.

Ecco il testo integrale del comunicato: “E’ veramente incredibile come il giornalismo d’inchiesta sia ormai ridotto ai minimi termini. Un tempo i cronisti di razza annusavano la notizia, cercavano le prove, costruivano reportage accusando i colpevoli senza timore di smentita. Oggi invece, anche testate apparentemente importanti e credibili come Report, preferiscono creare confusione sparando nel mucchio per generare dubbi su dubbi agli ascoltatori, spacciando bugie per granitiche verità. Ecco che allora sparare su gruppi come i Draghi diventa strumentale alla loro voglia di mistificare notizie, costruendo castelli di carta ed illazioni che non reggono alla prova dei fatti. Queste “inchieste”, che offendono la professione dei veri giornalisti, vengono rilanciate dai vari siti e spacciate come verità assolute. Francamente ci siamo stufati di essere considerati il capro espiatorio di una situazione che vi vede vittime di un sistema capace solo di generare profitti, aumentando il costo dei biglietti con l’unico scopo di allontanarci da quegli spalti che ci appartengono per anzianità e fede. E’ diventato lo sport dei vigliacchi quello di considerare i Drughi come i colpevoli di ogni cosa negativa che accade in Italia. Siamo stanchi di sentire dichiarazioni da parte di certe tifoserie che vogliono apparire come dure e crede, ma che allo stesso tempo si sono dimenticate di chiudere a chiave gli armadi lasciando gli scheletri ben visibili. Non chiediamo che la società ci difenda, sappiamo farlo da soli, ma almeno non ci remi contro, perché, se perdiamo noi, loro non vincono”. Ma attenzione perché non è ancora tutto. In casa Juve infatti sta bollendo in pentola anche molto altro, qualcosa di molto grosso. Rivoluzione totale, ecco il nuovo progetto tecnico di Sarri: ribaltone totale in 10 mosse! >>>VAI ALLA NOTIZIA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy