Perrone: “La Juventus ha tradito Ronaldo”

Perrone: “La Juventus ha tradito Ronaldo”

Il giornalista ha parlato

di redazionejuvenews
Ronaldo 20° nella classifica CIES

TORINO – Il giornalista Roberto Perrone ha parlato dell’eliminazione della Juventus dalle colonne de Il Giornale. 

Uno Juventino vero fa colazione con caffè e Gazzetta! Risparmia il 50% sull’edizione digitale! Segui la Juventus ogni giorno con l’edizione digitale della Gazzetta dello Sport a 9,99 al mese anziché 19,99.

“Non è riuscito a far vincere alla Juve la Champions League. L’avventura finisce qui, ma Ronaldo è una presenza magnifica, Ronaldo valeva la pena di portarlo in Italia, l’idea era quella giusta, perché CR7 non ha tradito, CR7 la Juventus l’ha trascinata fin qua, perché senza di lui, probabilmente si sarebbe fermata all’Atletico Madrid. Non è Ronaldo che ha tradito la Juventus, è il contrario, proprio come avevamo scritto all’andata quando la bellissima rete di Cristiano aveva portato avanti Madama. È la Juventus ad avere tradito Ronaldo. In questa serata di tempesta solo Emre Can è all’altezza del Re, solo il centrocampista tedesco non si dimostra fragile e smarrito quando i giovani Lancieri spuntano da tutte le parti. Uno strano compagno di viaggio, ma non casuale. Emre Can era stato, con Cristiano, il migliore contro l’Atletico, inventato da Allegri centrocampista da fondo campo. Niente, la Champions juventina finisce qui, contro una squadra che non è più una sorpresa, contro una squadra che è andata a vincere a Madrid e a Torino dopo aver quasi perso la qualificazione in casa. Finisce perché la personalità europea, al momento giusto l’hanno avuta solo Ronaldo ed Emre Can. Ronaldo ci prova fino all’ultimo, ma guardandosi attorno, scopre che non c’è nessuno. E alla fine fa un brutto fallo, frustrato, deluso, solo”. Ma attenzione perché in in questi minuti stanno arrivando anche altre grosse novità di mercato in casa Juve. Si parte, ora Paratici fa sul serio: subito 3 colpi top per il nuovo allenatore! >>>VAI ALLA NOTIZIA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy