Paratici: “L’Inter è la rivale per lo scudetto, Ronaldo non lascerà la Juve. De Ligt? Ci darà soddisfazioni”

Paratici: “L’Inter è la rivale per lo scudetto, Ronaldo non lascerà la Juve. De Ligt? Ci darà soddisfazioni”

Le parole del ds bianconero

di redazionejuvenews

TORINO- Fabio Paratici, per la terza volta, è stato premiato come dirigente dell’anno. Il ds bianconero, in occasione del premio dedicato a Manlio Scopigno, ha rilasciato alcune dichiarazioni: “Inter? È la nostra rivale per lo scudetto. La vittoria di Milano è stata importante, per dimostrare che siamo protagonisti anche quest’anno. Anche Napoli e Atalanta, però, sono molto forti. Juve? Non è facile mantenere un certo livello di prestazioni, bisogna ringraziare la società per il grande lavoro svolto. Ronaldo? Non lascerà la Juve, è concentrato sul raggiungimento di nuovi obiettivi e non penserà ad una partenza. Mandzukic? Sceglieremo la soluzione migliore per il suo futuro, dopo che il Qatar non si è concretizzato. Rakitic? La rosa è già completa così, non ci servono altri giocatori. De Ligt? Anche Nedved, quandò arrivo a Torino, ebbe alcuni mesi di problemi nell’inserirsi in squadra e me lo ricorda sempre. Ho fiducia che Matthijs ci porterà grandi soddisfazioni. Rabiot? Ha bisogno di tempo, non è facile tornare a giocare dopo un lungo periodo di inattività”. Ma intanto, proprio in queste ore, è arrivato anche un nuovo colpo di scena in casa Juve: nuova cessione in arrivo a gennaio, ma c’è già il sostituto a sorpresa! >>>VAI ALLA NOTIZIA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy