Palladino: “L’arrivo di Ronaldo un’operazione pazzesca, stimo Sarri. Marchisio poteva dare ancora molto”

Palladino: “L’arrivo di Ronaldo un’operazione pazzesca, stimo Sarri. Marchisio poteva dare ancora molto”

Le parole dell’ex attaccante juventino

di redazionejuvenews

TORINO- Intervistato ai microfoni di Tuttosport, Raffaele Palladino ha parlato della situazione in casa Juventus: “Ronaldo? Ero sorpreso dal suo arrivo. Cristiano è sempre stato il mio idolo e ho il rammarico di non averci potuto giocare insieme. Sono rimasto a bocca aperta all’annuncio del suo acquisto, è stata un’operazione pazzesca che ha portato un’altra mentalità. Sarri? Ha fatto tanta gavetta ed è ormai maturo. Lo stimo molto e sono convinto che la Juve abbia fatto bene a puntare su di lui, che sa far rendere al massimo tutti i suoi calciatori. Nedved? Me lo sentivo che sarebbe rimasto in bianconero, perchè ama questa società. Con lui ho un grande rapporto, gli devo molto per tutto quello che mi ha insegnato. Stesso discorso vale per Deschamps, che mi diede fiducia ai tempi della serie B. Marchisio? Ho condiviso parecchie esperienze con lui, a partire dal settore giovanile. Claudio poteva dare ancora molto, ma i problemi fisici sono sttai più forti. Mi piace però pensare che questo sia un segno del destino”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy